venerdì, gennaio 17, 2014

Fumetti al telefono, ?!



On line da ieri, la nuova puntata di Fumetti al Telefono, rubrica appaltata a Fumettologica.
Si parla di fumetti e cinema. Come sempre è tutto quasi vero e minimamente romanzato.
Comincia così:

- Signor Cajelli, buongiorno!

- Salve!

- Mi chiamo Vasco Spoletta, mi ha dato il suo numero Victor Baboom.

- Ah.

- Sono un regista cinematografico e vorrei fare un film su Er Cinese!

- Interessante…

- Il personaggio c’è, le location pure, insomma avrebbe un costo relativamente contenibile, insomma, è un progetto pronto!

- Dice?

- Sì! Io voglio fare il film su Er Cinese!

- D’accordo.

- Quindi.

- Quindi?

- Quindi ora le spiego…

- Sono tutto orecchie.

Continua cliccando agilmente qui.


RIASSUNTO DEI "FUMETTI AL TELEFONO" PRECEDENTI
Oltre alle puntate presenti qui nel blogghe, messe sotto l'apposita etichetta, se ti sei perso qualche puntata pubblicata su Fumettologica, non c'è problema...
Eccole tutte, cliccando qui.

 

3 commenti:

CREPASCOLO ha detto...

Geniale la fotina con Colin Farrell in " In linea con l'assassino " , film che si potrebbe girare con un budget in linea con quanto può spendere il signor Spoletta ( per chi non lo avesse visto , Colin è dentro una cabina telefonica e dialoga con un tizio che dice che lo ucciderà se riaggancerà ).
Hitch era interessato a girare la storia nei sixties ( episodio citato nel famoso libro intervista di Truffaut ) , ma non se ne fece nulla.
Decenni dopo ha portato Farrell nel ristretto club degli attori che guadagnano + di otto milioni di dollari a film. So goes life.

Mattia Bulgarelli (K. Duval) ha detto...

SPOILER sul "Fumetti Al Telefono" di oggi:



"E poi, comunque, possiamo trovare un sacco di professionisti che hanno voglia di fare, di mettersi in gioco, e che lavorerebbero gratis."

Prof Die', hai presente la campagna virale #coglioneNO ?
Ecco.

Tommaso ha detto...

Provate ad andare su IMDb, scegliete un'annata a caso degli ultimi anni e selezionate l'elenco dei film prodotti in Italia.
In genere sono tra i 150 e 190 titoli ogni anno.
Scorrete i titoli.
Una trentina li conosciamo tutti, un'altra trentina forse li abbiamo sentiti nominare... ma per il resto vi troverete davanti ad almeno un centinaio di titoli totalmente sconosciuti, in genere realizzati da totali sconosciuti.
E io ogni volta mi chiedo dove cacchio trovano i soldi ogni anno per girare quella caterva di film che poi apparentemente non ha nessun tipo di mercato e distribuzione.

Questa puntata di Fumetti al telefono è una piccola ma significativa risposta.