lunedì, dicembre 09, 2013

Non Sequitur, un blog meraviglioso!



Direttamente dai "miei preferiti".
Lo aveva segnalato un mio amico su Facebook, ma non mi ricordi più chi era. Chiedo perdono.
Come dice l'incipit: "Allucinazioni eccentriche - Ricreazioni pretenziose per ricchi strampalati - Forbite Fantascienze".
Un sito che raccoglie storie eccezionali. Vere. Oltre a usare un sublime italiano, è una vera miniera di stranezze, aneddoti, storie, leggende, e scene di vita quotidiana di uno Zar elegante.
Non Sequitur, basta cliccare qui e ci arrivi. Se poi ci perdi tutta la giornata, io ne declino ogni responsabilità.

Qui copio e incollo una delle mie storie favorite. 


Dirty Dick

Al secolo Nathaniel Bentley

L’uomo piu’sporco di Londra

Cantato anche da C.Dickens:

"Dalla sua parrucca alle scarpe, dalla giacca alla camicia, i suoi vestiti sono un proverbio, una meraviglia di sporcizia; Sporco intramontabile, SUPERIORE”

A causa di una delusione amorosa, il nostro prodigio nel 1866 smise per sempre di lavarsi e cominciò ad addobbare la casa con i gatti morti

Ispiro’le insegne dei peggiori pub dell’inghilterra vittoriana

ENGLISH COUNTRY DRAMA


Aggiunta personale alla storia:
Più o meno davanti alla Liverpool Station, c'è un Pub che porta il nome del personaggio qui sopra.
Grazie per avermi raccontato la storia del suddetto.
La racconterò agli italici in gita a Londra che, passando davanti al Pub, ridono come alle medie perchè da qualche parte hanno letto che Dick vuol dire cazzo.
Che è anche vero, ma non è questo il caso.




2 commenti:

CervelloBacato ha detto...

Eheh me lo ricordo quel posto, e pure d'averci riso da bravo italianoxD
Ora vado a spiare il blog ;)

Tommaso ha detto...

Mi so facendo bello ovunque consigliando quel meraviglioso blog.

Grazie.