lunedì, novembre 04, 2013

Diegozilla Reporter!


Sono andato a farmi quattro chiacchiere con i Calibro 35 per conto di Rockit.it.
Un'intervista molto piacevole, che potete leggere cliccando qui.
Come antipasto, metto l'incipit del pezzo, per la gioia di grandi e piccini.

"Questo cielo grigio meriterebbe il suo posto d’onore sulla scala colori. Verde Veronese, Terra di Siena, Grigio Cielo di Milano il Lunedì Pomeriggio.
Un grigio favoloso nella sua tipicità meneghina. Caratteristico e riconoscibile tra mille. È facile amare Milano quando il cielo è azzurro e sei sui Navigli assieme ai turisti. Un po’ meno facile amare Milano qui, nella quasi periferia, su un vialone dritto verso la nebbia. Qui, dove il recupero industriale trasforma fabbriche e magazzini in studi, loft, dove il mattone operaio diventa un elemento di design e quel palazzo sventrato, domani, diventerà chissà cosa.
Incontro i Calibro 35 negli studi di Tommaso Colliva, sotto il cielo Grigio Milano il Lunedì Pomeriggio. Con lui ci sono Enrico Gabrielli, Fabio Rondanini e Massimo Martellotta. Io e i Calibro 35, in un certo senso, ci conosciamo bene. Io ascolto i loro dischi, e loro leggono i fumetti che scrivo. Conoscersi attraverso quello che si fa, per me è una bella sensazione, e credo lo sia anche per loro.
A legare le nostre produzioni, un contesto storico che ognuno di noi racconta in modo diverso: gli anni settanta..."

Il resto su Rockit.it, cliccando qui!


2 commenti:

mario uno due ha detto...

diciamo che come inviato "per conto di" riuscire a sbagliare due volte su due il nome della testata per cui hai realizzato l'intervista non gioca molto a tuo favore............

rockit.it

Diego Cajelli ha detto...

Mario!
Sei tornato!

Grazie, ho corretto.
:-)