martedì, settembre 03, 2013

Vorrei tanto essere un cliente Sky.


Una volta, quando qui era tutta campagna, ero abbonato a Sky via Fastweb.
IPTV, via fibra. Avevo un abbonamento minimale, light, una roba semplice con meno canali rispetto ai parabolici, ma ero felice lo stesso.
Con quell’abbonamento mi sono visto parecchie cose, tra cui X Factor per le mie recensioni e altri programmi interessanti.
Poi, un bel giorno, siccome all’Italia la tecnologia fa proprio schifo, Fastweb e Sky hanno chiuso l’IPTV e buonanotte.
Niente più tivvù via cavo. Si vede che qui, in Ittalia si preferisce ingrassare le casse di abbberlusconi, oppure usare una tecnologia vintage, bella retrò e invasiva piazzando dei favolosi antennoni parabolici.
Eroso dalla tristezza e dal desiderio di vedere Masterchef, chiamo per capire se è possibile installare un’antennone parabolicone e avere di nuovo Sky.
Mandano un tecnico. Dice: nopproblema!
Mi piazza un antennone direttamente in facciata, con un doppio braccio in acciaio di un metro e mezzo proteso verso l’esterno.
Casa mia ora sembra una succursale di una base Echelon.
Gli dico:
- Ma sei sicuro?
- Sissì, vabbene, vai tranquillo.
Io taccio. Non ne so abbastanza, quindi taccio.
Mi installa tutto, My Sky HD compreso.
Ecco. My Sky HD era una figata colossale. L’ho attaccato alla rete ed ero l’uomo più felice del mondo. Sia per la libreria on demand, sia per la possibilità di mettere in pausa anche i programmi in diretta. Inutile dire quanto sia utile una simile possibilità avendo un lattante in casa.
Vivo felice per un po’.
Poi arriva la raccomandata dell’amministratore del condominio che mi intima di levare la parabolona dalla facciata.
Io mi informo, e gli rispondo picche.
Allora qualcuno mi riga la macchina.
I miei vicini mi tolgono il saluto.
Sì, vivo in un condominio di gente socievole e cortese.
Arriva una nuova raccomandata. Mi urla di togliere il parabbolo. Pena la morte, credo.
Siccome siamo in Ittalia che si fa?
Si sente un avvocato. Io minaccio cause e fuochi purificatori. L’avvocatone dice che la facciata è parte comune, in più quel catafalco sulla facciata non è tanto un problema estetico, quanto un problema funzionale. Tipo che intralcerebbe una scala per un trasloco o peggio, la scala dei pompieri.
- Ciccio, se fai causa la perdi.
- Bene.
Altra raccomandata. Altra riga sulla macchina.
Levo la parabola.
Forse si può mettere sull’altro balcone, penso. L’altro balcone, dovrebbe andare bene, sempre che si rispetti l’angolazione con Luna e al trigono con Giove, perché la tecnologia parabolica funziona come l’oroscopo.
Per metterla sull’altro balcone devo ribaltare tutta la casa e fare ottocento buchi.
Mio suocero, saggio, mi dice:
- Fai venire il tecnico, vedi se ci riesce. Fate una prova. Poi l’impianto interno te lo fai tu. E’ inutile sforacchiare tutta la casa se l’allineamento con Plutone non è perfetto.
Viene il tennico.
Installa sull’altro balcone un quadro svedese, una foresta di pali Shaolin, delle sbarre isometriche e una gabbia per squali.
Aggancia una parabola, misura, becca il satellite.
L’unico problemino, è che quando apro la finestra del balcone mi ritrovo una parabola in faccia. Non riuscirei nemmeno a tirare giù le tende. O ad aprire l’armadio delle scope.
- Va bene?
Chiede lui.
- No.
Dico io.
Lui, snocciolando madonne satellitari smonta tutto e se ne va.
Lo accompagno alla macchina, perché si porta via tutto il ferramenta che ha installato e da solo non ce la fa.
Sospende l’abbonamento.
Prima di andarsene guarda verso l’alto.
Vivo in un palazzo di 8 piani e io sono al quarto. Dato che nel nostro paese siamo tutti uguali e la costituzione garantisce la libertà di informazione, soltanto quelli degli ultimi due piani hanno Sky.
Ognuno ha la sua parabola sul tetto e dal tetto infilano cavi all’interno.
Il tipo dice:
- Si potrebbe calare il cavo per quattro piani, facendolo passare accanto al pluviale ed entrare dal tuo balcone.
- Si può fare?
- Certo, ma bisogna sentire l’amministratore. Ci penso io!
Gli giro i numeri.
Più o meno è un mese che aspetto una risposta.
Nel frattempo mi informo. Non è che Sky ha proprio chiuso l’IPTV. C’è ancora. Non con Fastweb, ma con Telecom Italia. Ecco. Io non sono più cliente Telecom da quando non è più monopolista. Ho già dato fin troppi soldi a Telecom, anni fa, agli albori di Internette. Per cui è da escludere.
L’altra soluzione, mi dispiace tantissimo, è seguire i programmi Sky in differita di un paio di giorni, quando vengono messi in offerta speciale su Torrent o sul Mulo.
Credo che mi toccherà fare così.
Intanto, aspetto ancora un paio di settimane, sperando che il tecnico e l’amministratore facciano amicizia.
In più sto cercando un buon carrozziere per rimediare al modo con cui i miei vicini mi hanno espresso il loro disappunto nei confronti del catafalco che mi avevano installato.

11 commenti:

marcell_o ha detto...

non lo dire a nessuno, ti svelo un segreto:
io volevo sky e ovviamente my sky hd (mi interessano le partire di basket nba e in diretta o in replica in orari che proprio no' è cosa)
chiamo sky e blabla, utto a posto perché ci ho la parabola condominiale
poi viene il tecnico e non si può fare. cioè, sky si può avere, ma senza my sky hd perché serve di portare un altro cavo dalla parabola al mio impianto ecc.
portati via tutto!
ci accordiamo che lui fa passare un filo di straforo e collega di straforo souncazzo cosa e ho il mio my sky hd benedetto (che è la cosa più bella del mondo... a partec che ci sono imicidi e autopsie a tutte l'ore, in diretta, registrate e persino on demand!)
siamo in quattro sul pianerottolo, in due abbiamo sky, se un terzo vorrà sky saranno capperi!
però sono molto dispiaciuto che tu non possa vedere xfactor e masterchef... io facevo la parte del tipo informato (che conosce cose che voialtri tzé) leggendo le tue recensioni a mia moglie

martinaxxl ha detto...

Vedo che anche tu hai dei bei vicini di casa pezzidimmerda come i miei.
Che schiattassero...

Marco Magistrelli ha detto...

ma endè a gagher voi el scai....

Diego Cajelli ha detto...

Dammi pure del tu, Marco...

Busne ha detto...

Dice mia moglie, che lavora nelle amministrazioni condominiali che se riesci a installarla dentro il terrazzo con parabola trasparente l'amministratore non può dire nulla.

Diego Cajelli ha detto...

@Busne
No, dentro il balcone è impossibile.
A meno che non si possa installare un braccio telescopico motorizzato che fa andare il parabbbolo avanti e indietro in posizione "uso" e "riposo".
Ma dovrei comunque rinunciare all'utilizzo umano del balcone!
:-)

Flavio ha detto...

Ciao, ti avevo postato un commento stamane, ma non è stato pubblicato.
Ti dicevo che puoi installarla sul tetto senza problemi (per via di quella storia al diritto all'informazione) e far passare il filo dell'antenna lungo la facciata. Basta avvertire l'amministratore per pura formalità. In più i condomini che abitano sopra di te devono far entrare il tecnico per fissare il cavo ed effettuare eventuale manutenzione.
Ho avuto la stessa esperienza nel condominio dei miei genitori. Loro stanno al 2° piano di un palazzo di 6.
In bocca al lupo.

Filippo Zambello ha detto...

Avevi pensato all'antenna rettangolare?

http://www.selfsatitalia.it/approfondimento.asp?ID=1457&idtiponews=675

Pare si possa mettere anche all'interno del balcone:

http://www.selfsatitalia.it/Domande.asp?idtiponews=649

Filippo

pasquale la forgia ha detto...

cioè, tu piazzi una parabola in balcone e credi che nessuno nel condominio verrà a scassarti la uallera? ahahahahahah, beata ingenuità. sono abbonato fastweb dal 1952 (credo), e ogni tre secondi mi chiamano per offrirmi un pacchetto sky per una cifra con la quale non ci compri neanche un cucchiaio di lupini. eppure non sono mai caduto in tentazione. primo perché STICAZZI di sky. secondo perché non c'è legge o regolamento che tenga: anche la costituzione è impotente davanti al diritto dei tuoi condomini di trovare QUALSIASI scusa per romperti i coglioni. lesson learned. fine.

GiULia ha detto...

Allora...abito al primo piano di un palazzo di quattro e ho sky (e ovviamente mysky hd,dal quale sono ormai dipendente)..avendo il terrazzo verso nord mi hanno installato la parabola sul tetto con filo che scende lungo la facciata...e il bello è che la mia amministratrice trita***** non può dirmi nulla grazie al diritto all'informazione..informati così noi riavremo le mitiche recensioni di masterchef...senza contare che sta per iniziare Hell's Kitchen Italia...vuoi mettere?

diego ha detto...

Visto che lavoro nel campo delle amministrazioni condominiali mi permetto di darti qlc informazione che potrebbe esserti utile. Il condominio non può vietarti in alcun modo l'installazione della parabola, sia su tua proprietà che su quella comune. Addirittura, se non c'è altra scelta, avresti titolo per installarla su proprietà di altri privati. Ciò deriva dal codice dell'informazione che tutela il tuo diritto ad accedere ai media da te preferiti. Se cerchi "sentenze installazione antenne" o simili, ad esempio su condominioweb.com, troverai citate valanghe di sentenze e richiami a norme che puoi inviare al tuo amministratore, visto che pare non conoscerle. L'unico limite a volte contenuto nei regolamenti comunali, come ad esempio da me a genova, è il possibile obbligo di utilizzare l'impianto satellitare condominiale, se questo esiste, mentre se non c'è non hai problemi. Ovviamente ti consiglio comunque di concordare l'eventuale posizionamento di una antenna con l'amministrazione in modo che sia di minor impatto possibile