martedì, luglio 16, 2013

Mexican Standoff!



Due illustrazioni inedite dello stratosferico Matteo Cremona!






7 commenti:

CREPASCOLO ha detto...

Matteo Cremona diventa sempre + bravo. Mi pareva di aver riconosciuto in qualche vignetta della storia l'influsso di Gary Erksine , ma qui noto qualcosa di Doug Braithwaite. E' un artista capace di assorbire nel suo stile le cose che vede e le usa senza snaturarsi. Spero che non perda l'immediatezza e la sintesi del suo Murphy che lo apparentava agli adrenalici Casini, Sinis e Rosenzweig. Prima o poi SBE lo metterà sulla pista di Aquila della Notte.

Joel ha detto...

Letto! Bravo Dié mi è piaciuto molto, e per quanto possa capire che non ti si dia del rivoluzionario o dell'innovatore in termini assoluti (che poi chissene frega, assoluto, bah!) perchè probabilmente per essere riconosciuto come originale dovevi scrivere il fumetto giocando a scarabeo col tuo gatto e Cremona avrebbe dovuto disegnarlo usando una pistola ad acqua su un muro sporchissimo, per poi foografarlo su pellicola e sfruttarne il negativo per aggiungere i balloon in fase di stampa rigorosamente in sala oscura.
Io nella mia presunzione credo di aver colto qualcosa di quello che hai fatto, il discorso dei colpi di scena spostati, mi è piaciuta la commistione di generi, come hai giocato con le mie (nostre) conoscenze acquisite in anni di Xfiles e, mi viene da riassumerlo così: come dopo tutto un fumetto incentrato su di una vicenda, alla fine si scopra che è tuttaltro ciò che sta accadendo. Per questi motivi caro Diego, puoi fregiarti del titolo di "Originale" che conoscendoti e avendo eltto qualche stralcio quà e la non era ciò che ti interessava, come sempre immagino ti interessasse scrivere una buona storia e per quanto mi riguarda ci sei riuscito (di nuovo ;))

MMS ha detto...

Credo tu sia obbligato a scrivere un Mexican Standoff 2.

comativa ha detto...

tu che sai tutto: programmi futuri di cremona?

Diego Cajelli ha detto...

@Joel
GRAZIE!

@MMS
Eeeehhhhh aaahhhhh uuuhhhhhh

@Comativa
Non so se posso dirlo.
lo dico?
Valà, lo dico:
Orfani!

stefano.passeri ha detto...

Preso e letto. Devo dire che non l'ho capito. Come storia si, piccole cose prese un po a destra e a manca, finale buonismo che non ci si appiccica nulla ma proprio senza senso. Lascia più domande di quelle che cerca di dare. Disegni fantastici ma su una storia assolutamente priva di mordente. Che è un peccato perchè Lei come scrittore mi piace molto e la sto seguendo su Long Wey però per questo numero delle storie non mi ha convinto :)

OT: Long Wei nelle edicole è introvabile...ho faticato con il primo e oggi ho girato 3 edicole ben fornite ma nulla. Non si può migliorare la distribuzione?

MMS ha detto...

@Diegozilla
Il finale non è un finale. Il seguito vien da sé.