venerdì, febbraio 10, 2012

Ieri in onda...


Come dicevo QUI, eccoti Diegozilla in radio con una rubrica di consigli narrativi per passare la serata.
C’era di mezzo la news dei Calibro 35 dal vivo, per cui la richiesta di Diegoli e Facchini è stata: vai di poliziottesco!
Sì, sono preparato.
Dopo un cappello introduttivo sul genere, ho consigliato due fumetti, due film e due libri. Uno mainstream e uno di nicchia. Sottolineando la bufferia che il poliziottesco, fino a ieri era un genere di per sé di nicchia. Ma vabbè.
Fumetto:
Il Commissario Spada
Gianluigi Gonano, Gianni De Luca.
Black Velvet
Film:
Il mio preferito tra tutti: Milano Calibro 9 di Fernando di Leo.
Libro:
Se il poliziottesco ha un papà è di sicuro Giorgio Scerbanenco.
Consiglio di conoscere il personaggio di Duca Lamberti. Un libro a caso, tra questi:
Venere privata, Traditori di tutti, I ragazzi del massacro, I milanesi ammazzano al sabato.
Tutti editi da Garzanti.
Questi sono stati i miei starting point. Poi siamo passati ai titoli per chi già ne sa e vuole qualcosa di adatto al palato forte dell'appassionato.
Fumetto:
E chi sono io per sottrarmi al conflitto di interessi? Eh? Con tutta la mia simpatica faccia di palta ho consigliato la trilogia di Milano Criminale.
Film:
Un capolavoro: La banda del Brasiliano, di Patrizio Gioffredi.
Vale la pena di fare un salto su You Tube.



Libro:
Andrea Ferrari: Milano A. Brandelli. Eclissi Editrice.
Le indagini ipermilanesi del detective Andrea Brandelli, e in più un allegro gioco di parole come titolo.
Bene. Visto l’impegno profuso, la rubrica sarà mensile e non settimanale. Però la prossima volta forse vado in studio live in person.

9 commenti:

Anonimo ha detto...

ti ho sentito! immaginavo avessi un timbro più basso, però si vede che si avvezzo al mezzo, bravo!

Futabanto

donatè ha detto...

il commissario Spada è bellissimo, grande Die!! io leggevo De Luca sul giornalino, qualche anno dopo, ed era uno dei miei autori preferiti *

Gaunt Noir ha detto...

Con calma post officio, spero di beccarmi il podcast se c'è!

Intanto, mi segno tutti questi bei nomi! Peccato però che a accadrà solo una volta al mese!

Giorgio Salati ha detto...

Uhm... però "Cani arrabbiati"...

Diego Cajelli ha detto...

@Futaba
Il timbro era citofonico!
Però se vuoi posso abbassarlo e fare il BerriUàit di periferia!
:-)

@Donatè
La ristampa è ottima!

@Gaunt
Dovrebbero metterlo on line tra poco.
Credo.
Così mi riascolto anche io.

@Giorgio
Mario Bava?

carlo ha detto...

Scerbanenco forever.

Anonimo ha detto...

...Cajelli forever..anke se..
Il Zilla letto è una cosa il Zilla ascoltato... la ze n'altra roba ciò...

Giorgio Salati ha detto...

@Diego: eh, un po' mi manca dalla lista, per me resta un capolavoro...

Mauro ha detto...

Quoto Futabanto, ti ho visto, ti ho letto (sul blog), la tua storia, i tuo gusti, le tue fisse, le tue vicende di vita molto urban-underground-denoaltri :-), per altro ci sarebbero pure i tuoi fumetti, uno si fa un idea...dice Ca**o il Diè che tipo...poi insomma ti sente...insomma anche l'orecchio vuole la sua parte BerriUàit urge ;-)