martedì, novembre 22, 2011

Supercontinuity: Ajax, Richard, Harry Morgan.


Glauco chiede, Diegozilla risponde.
L’oggetto era James Remar. La richiesta era partire da Ajax di “I Guerrieri della Notte”, passando per Richard di “Sex and the City” fino ad arrivare a Harry Morgan di “Dexter”. Il tutto senza usare: gemelli, sosia, universi paralleli, pazzia, travestimenti.
Detto fatto. Non sarà semplice, serviranno svariati caffè e una poltrona comoda.
Ajax viene arrestato ne “I Guerrieri della Notte”. Viene incarcerato e inserito in un programma di riabilitazione. Mette la testa a posto. Sveste i panni della gang, ripudia parte del suo passato. Inizia a farsi chiamare con il suo vero nome: Richard. In carcere conosce un vecchio ergastolano, in galera per rapina.
Il vecchio gli confida dove ha nascosto un ingente malloppo. Poi muore. Lui è l’erede.
Esce, piglia il denaro e lo reinveste, diventando in breve tempo un magnate alberghiero.
Poi conosce Samantha Jones e la storia va avanti in Sex and the City.
In realtà quello che Ajax-poi-Richard ignora è che da giovanissimo non è stato rinchiuso in un carcere normale.
L’intera struttura era parte di un progetto segreto gestito da sezione segreta della CIA nota come: Last D-Fense. In un ottica di sopravvivenza in seguito ad un attacco nucleare sovietico, gli scienziati di Last D-Fense stavano sviluppando una tecnologia in grado di archiviare un intero corredo genetico in un raggio di energia. L’idea di base era quella di sparare Raggi di DNA umano nello spazio, superando così il problema della velocità della luce, per colonizzare dei pianeti adatti ad ospitare la vita.
Il DNA di Ajax-poi-Richard, prelevato a sua insaputa, viene usato per un esperimento di lancio. Però ci sono grossi problemi in fase di calibrazione. Il raggio sparisce dagli schermi, disperdendosi nello spazio profondo.
In realtà, il DNA di Ajax-poi-Richard finisce in un wormhole, e torna indietro nel tempo. Si abbatte sul pianeta terra nel 1941, colpendo quella che diventerà la madre di Harry Morgan. La signora partorisce a Miami, e la storia va avanti seguendo la storyline di Dexter.
Tecnicamente quindi, Ajax-poi-Richard è il padre di Harry Morgan.

(Spero mi si perdonino le date a occhio, ma non riesco a trovare la data di nascita esatta del personaggio di Harry Morgan.)

Che cazz'è la supercontinuity?
Te lo dico QUI



7 commenti:

Francesco De Paolis ha detto...

L'idea del Raggio di Dna e del Wormhole è geniale!

Mauro ha detto...

che tra l'altro 'sta cosa che Harry si toglie la vita è il classico trucco della CIA per occultare un agente...e infatti in RED il nostro ricompare come il pilota Gabriel Loeb, una nuova identità fornita dall'Agency

Anonimo ha detto...

Avvistato Diegozilla al Wok of Milan!

Hellpesman ha detto...

Se dico ancora GENIALE mi credi diego?

glauco ha detto...

30 minuti di applausi e una ola quando passi in redazione, promesso!
Anche se boss mi cazzierà per averti distolto da "cose serie" :)

Massy ha detto...

madonna Diego quanta fantasia.
E poi dite che per questo mestiere conta più la tecnica che la fantasia.
Te sei un fottuto genio altrochè

Diego Cajelli ha detto...

Grazie cari!


Anonimo Wok!
AAAAAAAAHHHHHHH!
Dov'eri? Chi eri?
Non hai contato quanti giri ho fatto, vero?