giovedì, ottobre 20, 2011

Top Gun, 25 anni dopo.

16 commenti:

H-BES ha detto...

Secondo me sotto sotto quelli di scientology la sanno lunga.

Saluti
BES

gab ha detto...

tom è un vampiro!

Anonimo ha detto...

a parte Maverick Nosferatu...Charlie e Goose, se ci metti una parrucca..più o meno ci siamo...
è Iceman che si è gonfiato di brutto, per farlo entrare nella cabina del pilota oggi, serve un calzascarpe gigante...

Giorgio Salati ha detto...

ma... ma... come si è ridotto Val Kilmer?!

ivanhawk ha detto...

Quello sotto Val Kilmer è uno che se l'è magnato, Val Kilmer.

Manca Meg Ryan e il buon Mamma Goose mi sa che è un po' più noto come dottore...

Diego Cajelli ha detto...

Il doc c'è!
Meg l'ho vista in un film recente e sembrava Gommaflex!

Diego Cajelli ha detto...

E comunque sì!
Scientology rallenta l'invecchiamento!

CREPASCOLO ha detto...

Guy Ritchie, un inglese che vuol far l'americano e ha visto la Madonna, in una vecchia intervista diceva di Val quello che Bossi ha recentemente detto di Tosi, lo Highlander di Verona.
Non so se sia davvero paragonabile ad una di quelle deiezioni che costellano i marciapiedi delle ns aulenti città, ma ho chiesto al mio amico Schumacher, un pilota prestato al cinema, come era Val al tempo di Bats Forever.
Joel mi ha detto che l'attore, a suo avviso, in quei gg non si era ancora ripreso dal film su Morrison ( '' Ha sangue cherokee e crede in quella roba sciamanica della reincarnaz in animali totemici '' ) il che lo faceva passare per sciroccato con gli altri players del cast ( '' Prende da parte la Kidman e le dice che un giorno sarà indistinguibile da Meg Ryan e che tutte e due sembreranno il tipo di travone che piace a Hugh Grant ! '' ).

Non so.
Dico solo che qualche giorno fa ero dalle parti di via Buonarroti -la zona di Conciliazione ha la più alta densità di brioches salate di questo emisfero e devo nutrire la scimmia sulla mia spalla - e ho incrociato Kilmer che cercava di perorare la sua causa con il signor Zilla: ha sentito che la SBE lancerà una ongoing intitolata Saguaro e vorrebbe che il protagonista avesse il suo muso enfiato.
Il Diego nazionale ( l'altro: il pibe de oro, ora che ci penso, ricorda l'attore lanciato da Top Secret ) non ha avuto cuore di allontanarlo con una combo di takedown da Arkham City ( come ha fatto il signor Enna poco prima ndr ) e gli ha promesso che, in un numero a venire di Dampyr, Draka sarà a zonzo x il deserto colorato ( il prossimo episodioi a colori è il duecento: furbo il signor Zilla ! ) e, dopo aver bevuto una pozione sciamanica che dovrebbe precipitarlo nel Grande Disegno così che finalmente capisca perchè Boselli e Colombo non lo hanno immaginato con un superpotere dermotattile che allontanasse i vampiri senza costringerlo a continui salassi, si imbatterà nel miraggio della Taverna alla Fine della Corsa o Ultimo Avamposto del Brodo di Gallo dove un barman alla Shining gli spiegherà perchè Caleb Lost manda sempre un biglietto di auguri a Lindsay Kemp il giorno del suo compleanno. L'uomo dietro il bancone dovrebbe sfoggiare il ghigno cortisonico di Val che se ne è andato contento come una Pasqua. Adoro il lieto fine.

uomoragno ha detto...

Azz, paura!

Anonimo ha detto...

val kilmer s'è magnato un siluro

Futaba

nn ha detto...

Cazzo, non mi ero mai accorto che Goose era l'alter ego del Dr. Greene

Il Meneghetti Illustrato ha detto...

Che cagate di film, negli anni Ottanta. Non riesco a credere di aver pagato (ed ero già maggiorenne) per andare a vedere "Top Gun" o "Attrazione fatale" o "I Goonies". POsso solo dire che già allora mi sembravano delle puttanate senza riscatto.

glauco ha detto...

@ Meneghetti
I Goonies?!? Con tutti i titoli che potevi giocarti questo lo hai proprio sparato alla cazzo!

leo ha detto...

Crepascolo, devi fare qualcosa per questa diarrea, davvero. Mi fai preoccupare...

Diego Cajelli ha detto...

Meneghetti!
Hai dimenticato: "Il duro del Road House".
Ma raccontaci, che film ti piacciono, caro?

Antar ha detto...

Ma Goose non moriva?..