lunedì, settembre 26, 2011

Google O'Thep, evocazione di fine settembre.


Consueto appuntamento con l’ oracolo digitale preferito da grandi e piccini. Se è la prima volta che ne senti parlare, clicca qui.
Ecco le chiavi di accesso a Diegozilla selezionate dal mirabile Google O'Thep!
(Come sempre è tutto vero, non invento niente!)


tutte da ginnastica da puattane
Ma tutte tutte o solo alcune?
Comunque sia, il mondo ti ringrazia per aver creato una nuova parola: puàttane. Parola che al suo interno contiene la particella dispregiativa/onomatopeica: Puah!
D’ora in poi verrà usata per indicare delle meretrici di scarso valore.

quando fa come ti vesti?
Quando fa chi?
La tua televisione? Ma allora è un essere senziente e dispensatore di programmi. Però con te non ci parla.
Tu scrivi dal futuro, dì la verità!

vignette settimana enigmistica spiaggia
Nella millenaria storia della Settimana Enigmistica di vignette a tema spiaggifero ne hanno fatte circa ottomiliardieseicentotrentacinquemilioniottocentoventisette. Vignetta più, vignetta meno.
Forse una ricerca un zinzinino più specifica aiuterebbe l’oracolo a darti il suo responso.
L’ultima che ho letto: Da un lato un castello di sabbia, dall’altro una villa di sabbia con un bambino che esce dal box di sabbia su una Ferrari di sabbia.

cerco un video musicale dove il cantante canta sotto la pioggia
Lo troverai.

scroccare il caffe in inglese
Forse un caffè riesci anche a scroccarglielo.
Ma al terzo giro di birre, se tocca a te e fai il furbo, ti corcano di mazzate.

la svegas pegni
Ricordati che se il banco dei pegni di La Svegas è chiuso, puoi sempre andare a quello di Lo Sangeles.

quadri con gatti
Se trovi anche quello con il vecchietto e il fiasco di vino, i cani che giocano a Poker e i bambini clochard che piangono, sei arrivato verso la fine degli anni settanta.


riassunto del libro pensaci anche tu di raffaele messina
Ho letto qualcosa in giro. Secondo me muoiono tutti. E non diventano nemmeno zombie.

ossimoro significato
Il risponderti mi arreca un lieto dolore.
(Umorismo troppo inglese, eh?)

cosa fotografare?
Bella domanda. C’è gente che si fa sei mesi nelle foreste amazzoniche per trovare qualcosa di interessante da fotografare. Altri si fanno gli autoscatti davanti allo specchio.
Ah. Però… Se sei una ragazza e vuoi mandarmi le tue selfpic usa pure l’indirizzo nella colonna qui a destra.

come si chiamano gli occhiali di bruce lee?
Amichevolmente li chiamava Ivano e Rodolfo. Se invece intendi la marca degli occhiali di Bruce Lee, mi dispiace, ma la ignoro.

cosa vuol dire non mi sdruma un drigo
Mi sdruma un drigo è un termine della favolosa lingua paninara. Però commetti un errore.
Il termine non prevede un accezione negativa. Non puoi anteporci un “non”.
Nel favoloso gergo dei Paninari è traducibile come: Mi piace un sacco!
Il suo contrario poteva essere: non mi quaglia la brodaglia, oppure: trooooppo scarso!

per leggere i fumetti di zagor cosa fare
E chi lo sa?!
E’ un vero mistero. Pare che per leggere i fumetti di Zagor sia necessario arrivare davanti alla mitica Edhicolaah. Un luogo misterioso e irraggiungibile a metà strada tra L’isola che non c’è e Xanadu.

mappa area 51
eccola qua:


come mi vesto per un battesimo?
Dipende in che rapporti sei con la famiglia del pargolo. Eviterei il costume da spermatozoo di Woody Allen in “Tutto quello che avreste sempre voluto sapere sul sesso…”

costruire un brontosauro
Geneticamente? Ti serve un uovo. Del DNA estratto da una zanzara preistorica conservata nell’ambra e i soldini di Spielberg.

milano ristorante clienti vengono trattati male
E’ vero.

mischa barton è na stronz
Non lo so. Non ci ho mai parlato. Però l’ho vista alla settimana della moda di New York. Ecco le foto.
Posso dirti che è altissima.

che cosa sono quei riquadri con disegni strani bianchi e neri ?
Fumetti. Oppure un vestito di Rudi Gernreich.


all'oratorio mi sono annoiata
Prova a Palazzo Grazioli.

tappi leggenda metropolitana
Sui tappi ne conosco almeno due.
1: Raccogli una milionata di tappi di bottiglia, poi li dai a qualcuno. Non si sa come, poi ci comprano una carrozzina per disabili, un’ambulanza o un elicottero per il soccorso alpino. A seconda di quanti tappi recuperano, credo. Leggenda urbana parzialmente confermata.
2: Con un trapanino fa un buchino in una Mentos. Prendi una bottiglia di Diet Coke. Buca il tappo con uno spillo. Lega poi la Mentos in modo che aprendo la bottiglia la caramella cada nella Diet Coke. Farà la fontana. Un bello scherzone per l’ignaro assetato. Un certo Paul Sambrett dell’Illinois ci è morto.

gli islandesi fumano?
Sì. Alcuni. Però fumano molto velocemente perché fuori fa freddo.

che fare?
Domanda sulla quale intere generazioni di filosofi hanno passato i loro pomeriggi. E ora arrivi tu, che lo chiedi a Google. Vabbè.
Comunque sia, millenni di pensiero umano sono riassumili in queste tre posizioni:
Non fare niente.
Fai il cazzo che ti pare.
Fai soltanto quello che qualcuno/qualcosa ti dice di fare.

4 commenti:

Giorgio Salati ha detto...

Ahah sempre bellissime! Ma la cosa che mi stupisce di più è com'è che da certe chiavi di ricerca si arrivi al tuo blog... cioè, "La Svegas pegni"... mah.

kingsimon ha detto...

in effetti anche io mi sono chiesto come fare per leggere zagor

Anonimo ha detto...

Ok, poi leggi questi post e ti si raddrizza la giornata.

uomoragno ha detto...

Spassosissime e incredibili!