giovedì, giugno 02, 2011

Referendum!


Votare sì per dire no la dice lunga sull’applicazione del concetto di democrazia nel mio papapaese.
E sempre dal mio punto di vista, sicuramente sbagliato, il vuoto siderale dell’informazione su questo referendum la dice altrettanto lunga sulla libertà di informazione nel mio papapapaese.
Ma tanto è tutto in mano ai giornalisti sandinisti e alle televisioni leniniste, in questi quarant’anni di dominio incontrastato delle toghe rosse e degli avvocati ladri di auto.
Sto divagando. Scusa.
Eppure, anche se la maggioranza dello italico popolo non lo sa, perché è stato distratto, l’andare a votare il referendum sul nucleare è già un bella vittoria beneaugurante per il futuro.
Dal mio punto di vista, sbagliato per definizione, il nucleare era soltanto una scusa per arraffare un paio di miliardi e infilarseli in tasca. Non avrebbero acceso neanche un reattore, ma nel frattempo, qualcuno avrebbe ballato il valzer del mannagger allegro.
Poi tu pensa la sfiga. In Giappone a momenti arrivano King Ghidorah e Mothra, e in tedeschia la cancelliera cancella l’atomo dai würstel.
Tornando a noi. Quello qui sopra è uno dei manifesti della campagna open della AC&P, pubblicati con licenza non commerciale Creative Commons.
Ne hanno realizzati parecchi, e li puoi vedere tutti cliccando qui.
Diffondi, usa, semina energia positiva nell’universo che fa bene al karma!

11 commenti:

ivanhawk ha detto...

Grazie Die'!

Anonimo ha detto...

Comunque dev'essere una vecchia tradizione itaGLIana: anche al referendum -mi dissero- si votava No per dire Si etc etc...
EHI!!! Credevo d'esser l'unica che diceva "Tedeschia"!!!

isa

Locomotiva ha detto...

Non diciamolo a nessuno, ma gli svizzeri non sono più atomici neanche loro.
Se ne sono andati alla chetichella due giorni prima dei tedeschi, e senza far casino.

Anonimo ha detto...

OPS! Scusi, maestro, intedevo
"al referendum per il divorzio"

isa

Tooby ha detto...

(Diciamo anche che il referendum sul nucleare non è più il referendum sul nucleare, vedi http://www.chicago-blog.it/2011/06/01/la-corte-di-cassazione-mantiene-il-referendum-sul-nucleare-prime-note/ )

Giorgio Salati ha detto...

Scusa se ti rompo, volevo chiederti: come hai fatto a mettere i link ai post correlati in coda a ogni post?

Diego Cajelli ha detto...

@Giorgio
LinkWithin!

Mattia Bulgarelli (K. Duval) ha detto...

Da economista trovo una BOIATA grossa come una casa mettere in mano al popolo (anziché ad una commissione tecnica - specifico: DI INCENSURATI) una questione complessa come lo sviluppo energetico di un Paese.

Perché non è che ci siano due scelte "nucleare sì" e "nucleare no": ci sono un sacco di modi e di tempi possibili sia per "fare il nucleare" sia per "non farlo e trovare un'altra soluzione al bilancio energetico".


Butto lì una battuta: che voto avrebbe dato la tua maestra delle elementari se al tema "racconta la tua giornata" avessi scritto "SÌ" o "NO"?

E noi riduciamo i prossimi dieci anni di pianificazione energetica di un paese a slogan per un sì o un no?


Idem la "questione dell'acqua".



P.S.: "sì" per dire "no" è la conseguenza del fatto che è un referendum abrogativo.
Cioè, è una cosa tipo: "Della normativa attuale, vuoi cancellare X, Y, e Z"? (sì cancella, no mantiene)

Giorgio Salati ha detto...

Ciao Diego, grazie mille! Sono riuscito a usarlo anch'io, mi sembra assai utile, scusa se ti ho copiato l'idea!

Anonimo ha detto...

- ULTIMA ORA -
Perdita di acqua radioattiva in una centrale nucleare in Egitto.

http://www.julienews.it/notizia/dal-mondo/egitto-esplosione-in-centrale-nucleare-esce-acqua-radioattiva/78838_dal-mondo_1.html

Ma come? Ma non sono sicurissime? Immagino poi che quel veleno puro si sia riversato nel Mediterraneo (dato che il complesso si trova nel Delta del Nilo), con imprevedibili conseguenze sulla fauna ittica. Maledetti!

Ragazzi, Domenica prossima 4 SI secchi secchi, ma non basta: vi prego portiamo a votare anche amici, parenti, conoscenti, prefetti estranei... Portiamoceli a forza, QUESTO SCHIFO DEVE ASSOLUTAMENTE FINIRE.
Grazie,

Fabio

uomoragno ha detto...

Bella Diego, ottimo.
4 si assicurati