giovedì, marzo 24, 2011

Manovre da vero uomo.


Il mio box è un rettangolo di cinque metri per due e mezzo. Misurati col metro. In fondo ho messo una scaffalatura metallica. Il primo ripiano è a un metro e cinquanta da terra. Misurati col metro. Così ci infilo sotto il motorino e ci metto la macchina davanti. In inverno o quando piove. E tutti stanno buoni buoni nel box.
Ma adesso che la stagione è cambiata e piove un po' di meno, questo sistema non è più pratico, visto che uso sempre di più Motozilla e sempre meno Autozilla.
Sono riuscito a compiere una di quelle manovre che accrescono la tua autostima maschiale, facendoti sentire un vero maschio alfa.
Ho infilato l'auto nel box perfettamente dritta. Ma proprio che guarda, manco avessi avuto una guida laser. Il muso è passato giusto giusto tra i montanti della scaffalatura. Ora il cofano occupa lo spazio occupato prima dal motorino. Così adesso, apri il box e prima c'è il motorino, poi la macchina. E io ho meno sbattimenti di sposta-prendi-sposta-prendi.
Mi sono sentito un autentico maschio dominante. Cammino sulle nocche delle zampe davanti. Batto i pugni sul petto per difendere il mio territorio.
Sono il silverback del mio condominio.

8 commenti:

kingsimon ha detto...

ah'...come ti capisco,in casa l'ordine e' cpostituito dalla mia dolce meta', ma giu', nell'antro degli zombie, nella cantina cantinella, grossa cosi'( e qui dovete avvicinare il pollice e l'indice a circa due centimetri di distanza)comando io, e tutta la roba che e' ammassata li dentro l'ho ammassata io secondo il mio maschio criterio di salvaguardia dello spazio nessuno all'infuori di me sa cosa e come c'e' li dentro....viva il doppio cromosoma x!!

sparidinchiostro ha detto...

Spera che non ti serva mai nulla di quello che sta sulla mensola...

Diego Cajelli ha detto...

Su quelle mensole ci sono delle scatole.
Le stesse scatole che ci sono in cantina.
Tenendo presente i nostri interessi comuni, indovinare che cosa contengono è facilissssssimo.
^____^

Andreoide ha detto...

Come il maschio dominante nessuno sa riempire la lavastoviglie.

Lanterna ha detto...

Mi hai ricordato un episodio surreale.
Avevo un'amica a Genova. Io scendevo in treno e andavamo a ballare o a far casino nei vicoli. In inverno, usavamo la macchina del padre di lei. Una station wagon. Cercavamo sempre di parcheggiarla in strada (mission impossible, a Genova), perché, se la mettevamo nel box, dovevamo metterla in modo da lasciare il posto a una moto. Che non era della mia amica, ma di un vicino a cui subaffittavano parte del garage per tipo 100 euro al mese.
Da non genovese, non ho mai capito tutto quello sbattone per pochi soldi in più!

sraule ha detto...

è giunto per te il momento di fare lo step successivo: iniziare a trapanare e stuccare. a casaccio, non importa che tu ne abbia bisogno. trapanare e stuccare è l'antidepressivo definitivo, fidati. :)

Giorgio Salati ha detto...

Come, da Diegozilla a DiegoRilla?

Dy ha detto...

Spera non cada la scaffalatura =D