venerdì, febbraio 11, 2011

Assestamenti!


Due giorni lavorativi nello studio. Pochi. Per ora la separazione netta tra lo spazio "casa" e lo spazio "lavoro", sta dando i suoi fruttini. Ma due giorni per capire come va sono comunque pochini.
Nello studio senza nome non siamo operativi al 100%. Quelli sotto stretta consegna stanno ancora lavorando a casa.
Questo lavoro va così. Quando sei nel vortice, non puoi permetterti di perdere tempo. Nemmeno il tempo necessario per ambientarti su una nuova scrivania.
La settimana prossima credo che ci saremo tutti e sei.
Non abbiamo ancora una connessione, ed è per questo motivo che gli aggiornamenti bloggosi languono. (Zero internet. Che sia questo il motivo motivo per cui mi distraggo di meno?)
Spazi e pareti si stanno via via riempiendo, e l'ambiente prende una forma definita giorno dopo giorno. E' un processo molto figo da vedere.
Appena posso, con il permesso dei miei soci, e connessione permettendo, posterò un po' di foto.
Mi assesto, e poi via verso nuove e incredibili avventure.
Ora scusami, ma è arrivato il momento di zompare sulla muturetta e andare a lavurà.


(Nota: post breve, brevissimo. Sto usando da casa un EEE da 7 pollici e non ho più il fisico oculare per certe cose.)

3 commenti:

il.giack ha detto...

Strano che senza Internet ti distrai meno... io quando lavoro, ogni volta che devo affrontare un pensiero un pò più complesso, o aspettare che qualche applicaziopne lenta mi risponda, salto a guardare un bel sito fumettoso...tipo adesso. E poi vai a riprendere il lavoro...
Già "Lo Studio Senza Nome" mi sembra un bel nome.

Anonimo ha detto...

che bello iniziare una cosa nuova! In bocca al lupo a tutti voi.

anto-futaba

Francesca Paolucci ha detto...

In bocca al lupo!