venerdì, novembre 12, 2010

Intervista Dylaniata!


Agile intervista al sottoscritto, a cura di Susanna Galimberti sul sito Dylandogofili!
Ci si arriva cliccando qui.
Dato che siamo in tema, dico un paio di cose utili anche per il Diegozillab.

4 commenti:

Mattia Bulgarelli (K. Duval) ha detto...

Il mio oculista invierà una protesta al sito. Giallo e arancione su fondo blu? ?__?

Ora copio-incollo e leggo tutto.

ale ha detto...

Ciao.

Nell'intervista dici:

"Per curiosità non intendo dire: ho visto un bel film, lo prendo come spunto per scriverci una storia. Per curiosità intendo l’esigenza di accedere alle fonti che portano a determinate conseguenze narrative"

Ehm... non ho capito cosa intendi di preciso con "fonti che portano a determinate conseguenze narrative". Puoi fare un esempio?

In particolare ti riferisci alla trama (intesa come eventi e motivazioni che portano ad una sitazione ben precisa), alla struttura narrativa (l'intreccio, la disposizione degli eventi e delle motivazioni, ecc) o a qualcos'altro che non ho capito?

Ciao, grazie!
alessandro (tessera n.28 (oddio, detta così fa molto P2...))

Diego Cajelli ha detto...

@Ale
Mi ci vorrà almeno un mese per scrivere l'esempio in modo corretto.
:-)
Posso provare a fare un mini esempio.
Partiamo da Fringe.
Hai visto Fringe?
A me piace parecchio.
Perchè Fringe è fico?
Osservazione Carrozzeria:
E' fico perchè ci sono delle cose strane, una bella grafica, dei personaggi incasinati, dei momenti comici, delle morti strane, dei bla bla scientifici interessanti, misteri, risposte da trovare.
Osservazione Pistoni:
Fringe è fico perchè non si basa sull'applicazione della teoria della relatività in campo narrativo, ma usa la fisica quantistica.
Allora leggi Questo
poi magari anche Questo qui.
Non basta mettere uno scienziato strano e una bionda per fare Fringe.
Ok?
Allo stesso modo non basta un cavallo e una Colt per fare un Western.
Queste sono fonti che portano a delle conseguenze narrative.
Sono "dietro" l'opera narrativa.
Mi sono spiegato?
Ho incasinato ancora di più?
:-)

ale ha detto...

:-D mi sa che io mi sono incasinato di più.

non ho letto tutto dei link, ma mi riprometto di farlo più tardi (sono al lavoro)(ah, e seguo Fringe e mi sembra un gran figata)

Vediamo più che altro se ho capito: il punto è, dici, essere curiosi non tanto della sostanza del contenuto di una storia (diciamo così, alla grossa: gli ingredienti "superficiali", immediatamente visibili), ma del suo presupposto (che è diverso dall'idea)

Un esempio: X-files (per rimanere in ambito serie tv) Osservazione carrozzeria: due investigatori, uno misterioso, l'altra razionalista, servizi segreti deviati, alieni.

Osservazione pistoni: ??? mi viene in mente solo l'area 51, la teoria del complotto degli ufo e http://it.wikipedia.org/wiki/Teoria_del_complotto_sugli_UFO

Mi sento molto poco forte sull'Osservazione Pistoni. Provo ancora: Zombi
Osservazioni carrozzeria: zombi, centro commerciale, assedio, elicottero verso il nulla
Osservazioni pistone: consumismo? http://it.wikipedia.org/wiki/Consumismo
- e però forse questo è più un tema?

Se ho capito bene, poi, non tutte le storie hanno un presupposto...
aiut! ^_^'
grazie!
a.