giovedì, settembre 02, 2010

Dare un Emmy agli Emmy.



Ringrazio Camillo per aver postato il video qui sopra.
E’ il video introduzione/presentazione di Glee, fatta Jimmy Fallon, il presentatore degli Emmy.
Ecco. Secondo me meriterebbe di ricevere il premio che presenta.
Poi Glee può non piacerti, possono starti sul cazzo tutti i singoli personaggi che fanno un cameo in quel video, però in quel lavoro c’è un elemento fondamentale che va evidenziato.
La capacità produttiva, intesa sia come concept creativo, sia come realizzazione tecnica.
Giusto per rimanere in tema con i discorsi che facciamo in questi giorni…
Facendo i dovuti paragoni, nel fumetto, abbiamo quel tipo capacità?
La verità?
No.
Ed è una verità che a me fa malissimo.

5 commenti:

Locomotiva ha detto...

Praticamente ci han copiato la produzione del Telegatto...
UgualeUguale - ma proprio uguale, neh?'Sti americani, tze...


Noto, tuttavia, che gli Yankee si abbandonano a cose che noi non faremmo mai, tipo che hanno premiato la HBO che fa un sacco di robe belle, complicate, e seguite come film TV e serie come The Pacific, e con grossi nomi, per la TV via cavo a pagamento.

Ed i Grossi Network che pompano reality e lerciume via etere aggratis, adesso vorrebbero dividere la premiazione degli Emmy in modo che quelli lì avessero una serata a parte (tipo alle undici e dieci di martedì) e lasciare lo show bello e figo a dare i premi alla roba generalista.

Cose che in Italia sarebbero inaudite...
Ma te immagina, metti Mediaset che si incazza con SKY perché fa cose migliori?
(Aher, forse è l'esempio sbagliato... Vabbè)

Riferimento, dalla IMDB: ABCnews: Emmy Resentments Surface in TV Industry - By Alex Ben Block

Anna ha detto...

Non lo so se ne sareste capaci...

Ma Dio mio, se lo fate chiamatemi!!!
Ho gli occhi che sprizzano più scintille della scenografia *_______*

Fabio D'Auria ha detto...

Che di tutta quella gente io riconosca (forse) solo il ciccio di Lost è un brutto segno?
(per me intendo)

Comunque dimentichi QUESTI
(avevo ancora una tv)

Anonimo ha detto...

veramente è il numero di apertura della cerimonia degli emmy, non una presentazione di glee. di fatto ci sono anche tina fey, jon hamm, il ciccio di lost, l'anoressica di vampire diaries...

Planetary ha detto...

In soldoni è un lipdub coi vips :)
Io credo che in Italia ne avremo le capacità, sia produttive che tecniche. Credo che quello che manchi sia la volontà.

Però non ho ben capito il paragone col fumetto.