giovedì, dicembre 24, 2009

Previsioni per il 2010.



Un superclassico di Diegozilla, l’appuntamento annuale con il sensitivo Cornelius Zoiterk (nella foto)
Dopo quelle degli anni passati, il grande Zoiterk mi ha confidato in via telepatica le sue previsioni per il 2010 che sta per iniziare.
Ma prima, come sempre, ti ricordo i titoli accademici del mirabile saggio:
Cornelius Zoiterk, Gran Duca inarrivabile della loggia del Nottolone Mistico, massima autorità mondiale sull’Altalena Biserica Ancestrale, Gran Maestro di primo grado della Loggia dello Scafoide Sublime, brillante Apprendista della Tana dei Saggi, Magus delle indie, già assistente anziano di Anton LaVey, esperto di Cabala Egiziana, premonizioni sumere, oroscopo Incas, toccato dalla luce luminosa del Sapere Verticale, mirabilissimo discendente illuminato della Progenie di Rebis, Gran Ciambellano supremo della Nave delle Anime, Geometra Massimo dell’Ordine della Folgore, Architetto segreto di Rennes-le-Château , Immenso Cuoco della Cucina Occulta, Magnifico Rettore dell’Università di Puppunane, esperto nel colpo della Mano Vibrante e unico depositario del Sacro Segreto di Padre Peppe.
Ecco le sue anticipazioni per il nostro futuro.

GENNAIO
Con una mossa geniale, dimostrando tra l’altro di conoscere alla perfezione come funziona la politica in Italia, quelli di Facebook risolvono tutti i problemi tra il loro social network e il governo italiano.
Vendono Facebook a Mediaset. Così possono fare quello che gli pare, e chi sostiene il contrario è un bastardo invidioso comunista.
Quelli del PD vorrebbero organizzare una manifestazione di protesta, ma Bersani ha la Yaris in riserva e abita lontano. Allora si sentono per telefono.

FEBBRAIO
Durante un’intervista al TG1, il sistema di guida a distanza con cui viene pilotato il ministro Alfano entra in avaria. Secondo i tecnici il guasto non è coperto dalla garanzia e il ministro deve essere sostituito. Al suo posto si insedia un panettone in cemento dissuasore di sosta, sul quale è stato disegnato uno smile.
- Per quello che deve fare, va benissimo anche lui.
Dichiara Berlusconi.

MARZO
Milano è in fermento per i preparativi all’Expo del 2015. Dopo un week end a Londra per un torneo di burraco, Letizia Moratti torna con un sacco di idee. Propone di adeguare i trasporti pubblici milanesi a quelli britannici. Le fanno notare che realisticamente, l’unica cosa che si può fare è imporre la guida a sinistra con un ordinanza comunale. Milano riesce comunque a stare al passo con le altre città europee, infatti i mendicanti ai semafori puoi pagarli con il bancomat o con la carta di credito. Non come a Bucarest, che i cittadini sono costretti a girare con le tasche piene di monetine.
Casini, Fini e Rutelli sfidano apertamente Berlusconi, ma lui li sconfigge con la Trasmigrazione attraverso Satori.

APRILE
Tremonti presenta un ambizioso progetto economico per sanare il debito pubblico italiano.
Staccare l’Italia dal continente europeo e farla scappare in Sud America, sotto falso nome. Prima però bisogna vendere Venezia ai cinesi per pagare gli altissimi costi del trasporto clandestino.
Il piano viene approvato. I cittadini italiani, una mattina, si risvegliano in uno stato chiamato Eleuteria, una ridente penisola confinante con il Venezuela.
Quelli del PD vorrebbero organizzare una manifestazione di protesta, ma Bersani ha appena messo su il ragù e si è accorto che gli manca l’alloro. Allora non se ne fa niente.

MAGGIO
Nuova applicazione per l’IPhone: Retrox. La scarichi, la installi e il tuo IPhone emula un Nokia della seconda metà degli anni ’90.
Si riscopre la suoneria Guglielmo Tell, paghi un casino le telefonate, non c’è il T9 e il cellulare prende soltanto in bagno.
Marco Travaglio scopre la verità. Dal 1994, l’Italia sta facendo la parte dello schiavo in un gioco sado maso. Il problema è che nessuno si ricorda più la parola di sicurezza.

GIUGNO
Per risolvere lo stato in cui versano le ferrovie, Brad Pitt e Angelina Jolie adottano tutta la rete ferroviaria italiana.
Si preparano le carte, però Madonna è gelosa. Allora le offrono di prendersi un paio di traghetti e lei ci sta.
A Hollywood, Angelina si fa fotografare felice, con in braccio la linea Mortara-Milano.
La prima traccia del tema per gli esami di maturità è: “La poetica di Sandro Bondi e l’influenza delle citochine nelle infiammazioni encefaliche”.

LUGLIO
Polemica ai mondiali di calcio in Sudafrica. Qualcuno si permette di notare che lo stipendio annuale di un calciatore italiano è più alto del prodotto interno lordo del Lesotho.
La risposta, più o meno unanime, è:
- Nunè colpa mia se Lesotto guadagna poco… Che chieda l’aumento.
Galeazzi viene mandato in Sudafrica come inviato. Purtroppo, la sua presenza coincide con la stagione degli amori degli Ippopotami.
Un suo bagno in piscina scatenerà il panico.

AGOSTO
Secondo Studio Aperto, non esiste un termometro in grado di misurare il calore estremo di questa estate 2010. Allora si va a spanne.
I pensionati si mummificano rimanendo ai giardinetti, e i vacanzieri si vetrificano quando si stendono al sole sulla spiaggia.
Quelli del PD ottengono un grandioso successo. Bersani, Penati e la Serracchiani incidono una canzone tormentone che spopola per tutta l’estate: Demodance. Il suo ballo, derivato dalla danza dello schiaffo tirolese diventa disciplina olimpica.

SETTEMBRE
Riparte il nucleare italiano e iniziano i lavori per la costruzione di una nuova centrale. Un satellite spia americano fa casino e confonde la nostra penisola con l’Iran. I marines sbarcano a Cuneo.
La popolazione locale, fomentata da Di Pietro, si convince che siano lì per liberare il popolo italiano dal fascismo. Il casino dura un paio di settimane.
Obama si scusa per l’equivoco via Twitter. Il governo italiano risponde con un messaggio vergato da un calligrafo sulla cartapecora, chiuso con la ceralacca, spedito con un piccione viaggiatore dalla torre più alta.
Casini, Fini e Rutelli sfidano nuovamente Berlusconi, ma lui li sconfigge con la Fiamma di Megalopoli.

OTTOBRE
La CIA pur di trovare Osama Bin Laden ricorre a dei trucchi poco ortodossi. Mettono in pausa e schiacciano nell’ordine: L1, L2, Sù, X, R2, Cerchio, Giù, Sinistra, Destra, R1, L1, R2, Destra, Sinistra. Ed eccolo lì Bin Laden. In giardino, accanto alla fontanella per gli uccellini.
Lady Gaga si sposa. Suo marito, noto con il nome di Lord Gaga, dice in giro di essere despota proveniente da un universo parallelo che mira alla conquista del mondo, ma nessuno gli crede.
Grosso errore.

NOVEMBRE
Roberto Giacobbo sa troppe cose. Non importa che siano tutte sbagliate. I Templari alieni, in combutta con i Chupacabras, escono dal loro rifugio segreto all’interno di un calamaro gigante e lo rapiscono. La sua ricerca diventa un programma televisivo condotto da Facchinetti.
Trasformare il dramma di Giacobbo in uno show non piace a quelli del PD e presentano un interrogazione parlamentare.
Purtroppo, l’interrogazione non ottiene l’esito sperato e prendono gravemente insufficiente.
Organizzano una manifestazione di protesta, usando i social network radunano un sacco di gente.
Bersani ci rimane male quando si accorge che arrivano tutti da Sexbook, e per la maggior parte sono scambisti con le mogli brutte e pensionati arrapati.

DICEMBRE
In tutte le sale, i cinepanettoni del Natale 2010.
“Natale in Sierra Leone”, di Neri Parenti, con Christian de Sica, Massimo Ghini, Jenna Jameson, Noemi Letizia, Fabrizio Corona e altri.
Prendere il volo sbagliato non rovina le vacanze ai protagonisti del film. Sullo sfondo del traffico illegale di diamanti, tra epidemie di Ebola e incursioni dei guerriglieri, una tradizionale commedia degli equivoci. Esilarante la scena della perquisizione all’uscita della miniera.
“Sasso 3D” Film di animazione. La commuovente storia di un blocco di granito imprigionato in una montagna che vuole diventare una statua neoclassica. Metafora universale dei triboli umani. Sasso, il protagonista, nella versione originale è interpretato da Daniel Day Lewis. Nell’edizione italiana, il doppiaggio è di Marco Carta. Ognuno ha quel che si merita.
Dopo il Babbo Natale che si arrampica e la Befana volante telecomandata, un nuovo gadget natalizio conquista gli italiani: La stella cometa artificiale. Va montata sul tetto di casa, e genera uno sferoide luminoso di plasma attraverso processi di fusione termonucleare.

13 commenti:

Kromo ha detto...

ciao Diè!
tanti auguri pieni di zabaione a te e a tutti quanti!!!
:)

fed_44 ha detto...

AH AH AH! Queste sono le previsioni più credibili che abbia mai letto!

Buon Natale a tutti gli Eleuteriani! e anche agli altri, ovvio.

alessandro c ha detto...

erano anni che non mi risentivo la trasmigrazione secondo satori! auguri!

[mr.beast] ha detto...

Auguri anche a te Diego! :-D

Lord gaga, mi ha distrutto!

clyde ha detto...

tantissimi auguroni di buone feste a lei e signora... un abbraccio.. clyde

Francesco Dellamorte ha detto...

Finalmente li hai messi!!

Ero in pensiero :D

Kenshin ha detto...

Wow, fantastico 2010 a quanto si profila... XD

Old Red Alligator ha detto...

...ah ah ah...continuo a "ghignare"...mi sà che queste previsioni non si allontaneranno di molto...buon natale a tutti...

Carlo Del Grande ha detto...

Sei un genio, Diego. Auguri! (linkato su Facebook) :-)

Valentino Sergi ha detto...

Geniale :D
Buon 2010!

Hellpesman ha detto...

OK SEI UN VEGGENTE! davanti al mac in ufficio in un secondo di pausa ho riso come non mai... augurissimi Diego:))

Cosplayangels ha detto...

Maestro diè, ci passo ogni morte di papa ma mi fai morire! Lo Svizzerissimo (per fortuna o per sfortuna) Ulrico

Anonimo ha detto...

fanno ridere quanto un film di boldi e desica.