lunedì, novembre 09, 2009

Le cose in faccia.



E poi ci sono quelli che dico-sempre-quello-che-penso, paladini del io-ti-dico-le-cose-in-faccia.
Alla fine diventa un atto prescindere.
A prescindere dal buon senso, io ti dico le cose in faccia.
A prescindere dalla buona educazione, dal momento, dal dovuto rispetto, a prescindere dal codice penale e dalla convenzione di Ginevra io ti dico le cose in faccia.
E per questo motivo tu, tu che vivi nella menzogna infinita del riguardo verso il prossimo, devi amarmi incondizionatamente.
Altrimenti, siccome ti dico le cose in faccia, non ci metto ne uno ne due a mandarti a fareinculo e mi offendo da morire se osi replicare.
Perché le-cose-in-faccia ho il diritto di dirtele io, mica tu.

9 commenti:

Tito Faraci ha detto...

Quando invece ci vuole più forza e a volte più coraggio a mediare e a pesare un'opinione. A darle una forma civile. Comunque.
Bravo, Diego.

Anonimo ha detto...

Sante parole!
darth

the.duch ha detto...

ma soprattutto chi e' che osa ammanettare william shatner???

Anonimo ha detto...

Ma santo cielo, come s'è imbolsito, Shatner...

Isa

kingsimon ha detto...

alle volte sento di amarti

Magnolia ha detto...

Tivibbì.
Se non hai nulla in contrario, copio il post, lo incollo con carattere 22 di Word e me lo attacco in camera.
Citando la fonte, ovviamente.

Planetary ha detto...

Questo è uno di quei momenti in cui una cosa che hai pensato per anni la trovi perfettamente formulata da qualcun altro e non ti senti più solo.

Io ho un odio viscerale verso chi si vanta di "dire sempre quello che pensa", perchè 100 su 100 non pensa a mai quello che dice.

Anonimo ha detto...

Finalmente qualcuno che lo dice!
chi "dice le cose in faccia" il 99 % dei casi è uno sbruffone convinto di avere sempre ragione!

jo ha detto...

avevi litigato con la morosa, x caso?