martedì, settembre 29, 2009

Dampyr 115!



Sfida alla Temsek
Soggetto e sceneggiatura: Diego Cajelli
Disegni: Alessandro Bocci
Copertina: Enea Riboldi

E' in edicola Sabato!
I disegni di Alessandro Bocci sono spettacolari, e in questa storia compare un tizio di cui parlavo un po' di tempo fa, in questo post.

Il riassunto non spoileroso è semplice:
I nostri tre vanno in un certo posto e scatenano l'inferno.
Penso di aver battuto i record di Commando. Per le atmosfere, la colonna sonora da scoltare mentre si legge, va piuttosto bene questo video qui:



Basta aggiungere degli AK47, un sacco di mostri e una vampira poco incline al dialogo.
E poi c'è l'amico di cui sopra...

11 commenti:

spino ha detto...

dimmi che hai inserito anche Alyssa Milano e lo piglio :) :D

Lanterna ha detto...

Gino!!! Non vedo l'ora di conoscerlo!

Diego Cajelli ha detto...

Eggià, arriva proprio Gino!

gas75 ha detto...

Storia che promette di fare "il botto", stando alle premesse, slurp!

Bocci è indubbiamente un grande, ma lo preferisco nelle scene d'azione piuttosto che nelle ricostruzioni storiche, dove IMO è più territorio di Majo, Andreucci, Dotti.

Se poi ci mettiamo pure la tua firma ai testi, beh... "il botto" credo di iniziare già a sentirlo! ;)

Per quanto riguarda Gino, credo sia il "capolavoro" degli esperimenti genetici della premiata ditta Temsek, i cui scarti abbiamo visto qua e là tra Mare d'Aral, sotterranei di Londra e qualche altro posticino ameno...

Mi auguro, dopo il Maxi un po' "fuorviante", una storia Dampyriana a tutto tondo come lo è stata "La nave fantasma"... Mannaggia, peccato giocarsi così un Maestro come quello... Del resto è risaputo: sono sempre i migliori quelli che se ne vanno (infatti Marsden sta ancora là, sgrunt!).

KoTa ha detto...

Questo non posso perdermelo, Gino l'ho quasi visto crescere!

p.s.: Diè, la nave fantasma m'è piaciuto un botto, sissì

gas75 ha detto...

Ciao Diè, ho letto il Dampyr di ottobre... Bello, si riconosce il tuo stile delle storie migliori, e la tua dose di violenza è sempre ben ponderata (con questo non voglio dire che sia poca); peccato per Gino :( Più sfigato di John Locke in "Lost". :D

Senti, hai detto tu a Bocci di accorciare la canottiera a Tesla?

Cesco ha detto...

A Diè, la storia nuova sulla Temsek è bella, però... però... però... i primi tre quarti della storia reggono, ma al momento del dunque il nostro magnifico trio non l'ha vinta un po' troppo facilmente?
Alla fine sembra uno di quegli sparatutto in cui ti rompi le balle di farti ammazzare trenta volte di seguito e vai avanti con la cheats per l'immortalità... E poi: povero Gino! uhm! uhm! Attendo comunque la prossima! :)

Francesco ha detto...

Gran bella storia!
Azione al punto giusto ma anche interessanti spunti (chi è il soggetto dei precedenti esperimenti?)
E poi c'è Gino, un grande!!!

[mr.beast] ha detto...

Pollice alto!

La visione di Commando può solo preparare alla lettura! :-D

gas75 ha detto...

@ Cesco: i "nostri" direi che erano ben preparati e collaudati ad affrontare i frutti degli esperimenti della Temsek; quindi proprio vittoria facile non direi, piuttosto è stato come quando vai a un esame ben preparato. ;)

The Comedian ha detto...

Bravo Diè, con questo e La Nave Fantasma stai facendo un ottimo lavoro!

Fra parentesi, è una mia impressione o ultimamente ti stai lentamente inserendo nella continuity della serie, importando alcune, seppur piccole, innovazioni nella continuity che sono interamente farina del tuo sacco? Mi riferisco ad esempio alla natura dei Maestri, che hai esplorato con Akhar Nun e con Mhorag, oppure ai piani di Lord Marsden (Gino compreso ;-) ) in questo numero.....