martedì, agosto 11, 2009

Proposta!




Bisognerebbe creare una specie di bollino qualità.
Così come in alcuni cosmetici c'è la scritta: non testato su animali, alcune aziende dovrebbero mettere un bell'adesivo:
Nei nostri negozi e nei nostri call center non sfruttiamo laureati schiavizzandoli con contratti di merda.

(In effetti, l'ho scritto nei commenti qui sotto. Ma a mio parere meritava un post tutto suo.)

2 commenti:

flovisual ha detto...

o "qui non è necessario pagare per lavorare"... che è praticamente la prassi del giovane italiano che si affaccia nell'oscuro mondo del lavoro.

Anonimo ha detto...

guarda che i diritti di sfruttamento non riguardano i "laureati" ma riguardano tutte le persone libere, fossi in te riscriverei il post sostituendo la parola lauerati con la parola giovani adulti ;)