lunedì, agosto 31, 2009

La radio, la raaadiooo!




Mi raccomando!
Domani, dalle 11 alle 12...
Sui 107.6 di Radio Popolare!
C'è un Cajelli ospite a Tre metri sopra il Cepu!
Si parlerà di:
Fumetti, sceneggiatura, invasioni aliene, scrittura per immagini evocative e immagini dirette, grigi di zeta reticuli, vignette, didascalie, vombati, mutande, coltivazione diretta, vampiri, documentazioni, linguaggio tecnico, primo piano, piano americano, soffitta, panoramica, personaggi, sfrunzenvabber, Uzi, donnine discinte, il complotto di Michael Jackson che è stato ucciso dai servizi segreti iraniani, edicola, fumetteria, libreria, rosticceria!

5 commenti:

Andrea V. ha detto...

Die', lo sanno tutti che Michael Jackson si sta solo facendo passare per morto.
In realtà si è nascosto da qualche parte per godersi in santa pace gloria, soldini e lingerie propria.
Come Howard Hughes, solo un po' più transgender.

:A: ha detto...

Sei andato forte.
Ho adorato la parte "Sono partito dal basso"...mi immaginavo che cantavi "Mi sono fatto da solo"... ;-)
Comunque mitico!

p.s. NON ti piacciono i manga? Eretico!

stefano ha detto...

Quale puntata è quella di Happy Days col salto dello squalo?
Io pensavo che ti riferissi alla scena del film della Asylum, dato che si parlava di colpi di scena.

Anonimo ha detto...

Purtroppo non sono riuscito ad ascoltarti in Radio! Rimedierò con il podcast.
Ogni tanto sento il bisogno di riascoltarti mentre canti "Sant'Antonio...." in una storica puntata di una grandiosa trasmissione.

La puntata era quella in cui Fonzie, in chiodo e braghette, salta su degli sci d'acqua. Però probabilmente mi sbaglio

Monello Vianello ha detto...

Confermo la succitata tesi: Michael Jackson è ancora vivo. E' appena uscito da una clinica dove si è fatto operare per tornare nero. L'elezione di Obama ha scombinato molti schemi.
Non più tardi di domani lo intervisterò e posterò tutto nel mio blog per aumentarne la popolarità, sperando che Silvio mi faccia un'offerta, se lo compri per un sacco di quattrini e mi consenta così di ritirarmi in Bashkortostan per il resto dei miei giorni. Nel caso lo sentiate, diteglielo.