venerdì, agosto 28, 2009

Dinamiche?



maisuccesso:

iconoplastica:

tommaso:

E se una foto di Berlusconi-Joker iniziasse a circolare sul web, in un momento in cui le TV rifiutano il trailer di Videocracy e parte l’assalto a Rai3, quali dinamiche si scatenerebbero nel nostro paese ?

Interessante questione.

Diegozilla aggiunge:
Secondo me non scatena un bel niente, ma la metto lo stesso.
Giusto per la cronaca aggiungo anche due parole sulla foto berluscona jokerizzata.
Quella foto è stata scattata durante una conferenza stampa assieme a Putin. Berluscrotalo fa il gesto di "sparare con un mitra" rivolto a una giornalista russa che ha fatto una domanda non gradita.
Un paio di settimane prima, qualcuno, aveva ucciso Anna Politoskaia.
Per cui, se il "gesto originale" nella sua arrogante, oscena, criminale, violenza non ha scatenato alcuna dinamica o reazione, non vedo come la sua trasmutazione in Meme possa scatenare qualcosa.
Ma, ripeto, la metto lo stesso.

1 commento:

CREPASCOLO ha detto...

L'idea che un meme possa propagarsi, sempre e comunque, probabilmente è un meme.
Sconsigliamo la diffusione della foto del premier pittato come un clown con la cicatrice da sgarro alla mavalita portoghese perchè l'interpretazione di Ledger del Joker è ''ultimate'' per molti. Forse solo Jacko avrebbe potuto superare il compianto cowboy di Brokeback Mountain, ma dubitiamo lasci il buen retiro dove ha scelto di frollare le sue pallide carni. D'altra parte anche Elvis, JD, Marilyn, Morrison, Hoffa, Mc Cartney e Moana non hanno mai lasciato il sito -degno del Gateway di Jim Thompson - in cui hanno scelto di invecchiare serenamente.
Le scelte degli elettori/consumatori sono per lo più emotive - tema, tra l'altro del prossimo saggio di Daniele Luttazzi. Il che è utile ed istruttivo, come diceva Guareschi.
Qualche anno fa, dopo l'ennesima telefonata al numero verde senza esito, raggiungemmo la sede della nostra cellula massonica per chiedere perchè non erano stati accreditati i bollini fedeltà dell'ultimo semestre sulla nostra tessera - per caso, ci imbattemmo in un seminario in cui si studiavano nuove tecniche di indottrinamento subliminale - come ipotesi di lavoro, era stata prospettata l'idea di gettare in rete la foto di un Tony Di Pietro cammuffato da R'as Al Ghul, il folle eco-terrorista e ''suocero '' di Batman.
Non sappiamo a che punto sia il beta-testing : se improvvisamente qualche giornale vicino al Cavaliere Nero ( non il Dark Knight, of course ) comincerà ad insinuare che il simbolo di Mani Pulite è un genocida potenziale, sapremo da dove spira il vento...