mercoledì, maggio 06, 2009

La posta di Diegozilla.



Secondo me, certe missive le riceviamo soltanto io e Martin Mystére.
Dal mio indirizzo su Yahoo:

“Caro Diego, sono un amico di un tuo ex allievo, ma non ti dico chi, per mistero. Lui dice che di certe cose tu sai tutto… Seguo un forum inglese dedicato Lost e ho sentito parlare di un certo Montauk Project. Mi dici che cos’è esattamente?
Alby.”


Caro Alby…
Per quanto ne so io, il Progetto Montauk è un progetto segreto dell’aeronautica militare americana al fine di viaggiare nel tempo e tra le dimensioni. In pratica è la continuazione dell’analogo e più famoso Philadelphia Experiment.
Le prime storie a proposito iniziano a circolare nei primi anni ’80, grazie ad un certo Preston Nichols, che diceva di aver lavorato nella base.
Tipo che grazie all’ipnosi, riesce a portare a galla una serie di ricordi repressi in merito.
Dall’inizio degli anni ’40, in quella base, usando le teorie di Nikola Tesla, iniziano a pasticciare con l’asse spaziotemporale, fino al raggiungimento di una definitiva capacità di viaggio nel tempo e tra le dimensioni cavallo tra gli anni ’70 e ’80.
Una nave e un paio di aerei risulterebbero tutt’ora dispersi una piega dello spazio-tempo.
Per molto tempo non si parla più della base di Montauk e dei suoi esperimenti fino all’anno scorso, quando sulla spiaggia non lontana dalla base viene ritrovato questo:



Criptozoologia, procione mutante, o creatura proveniente da una dimensione parallela?
Mistero. L’unica cosa certa è che il “coso” viene ribattezzato Il mostro di Montauk.
Spero di aver risposto alla tua domanda.
Dato che più o meno ho capito dove vuole andare a parare la quinta stagione di Lost, non mi sorprendo che il Montauk Project sia stato tirato in ballo!
:-)

6 commenti:

Miroku ha detto...

Ma il "coso" di cui sopra non era stato riconosciuto come ennesimo "scherzo" (vedi il draghetto di cui Voyager è riuscito a scoprire la non autenticità nell'arco più o meno di 38 puntate) ? Mmh sempre su Voyager (per puro caso eh!non seguo il programma) avevo sentito del fatto della nave scomparsa. Parlava un testimone...mah. Sono abbastanza scettico (ma anche poco informato).

Diego Cajelli ha detto...

@Miroku
Voyager va "usato al contrario", mi raccomando!
Tutto quello che Voyager dice che è falso, allora è vero e viceversa.
E' un programma ribaltato.

RICCARDO ha detto...

Ti voglio bene.
Ma non per dire...
Proprio bene, bene.
Insomma... ti vorrei sul mio comodino accanto al letto.
Non so se mi sono spiegato.

Porta la tu bimba a Firenze.

r

il.Benci ha detto...

a proposito di posta, ti è arrivata la mia mial?
ciao

spino ha detto...

cioè, ora c'è pure la rubrica "Zio Diego Risponde"? :)

LaPix ha detto...

Non sapevo del Montauk!
Il "coso" è un falso. Bello però, meglio del draghetto di "Voyager".