giovedì, gennaio 22, 2009

DampyrZILLA!



Questa notte, Scaramanzia mi ha detto che posso dire un paio di cose sulle mie storie di Dampyr che usciranno nel 2009.
A quanto pare, quest'anno, sarò piuttosto presente sulla serie. Può essere una buona notizia o una cattiva notizia a seconda di come la vedi.
Inizio a parlarti di due storie. Il massimo che mi concede la mia scaramanzia.

La prima, dal titolo provvisorio: "Il cuore di Gorislav", uscirà in aprile.
Disegnata dall'ottimo Luca Raimondo, parte dal passato di Kurjak e si innesta su una leggenda del folklore gitano. Il tutto condito con un viaggio nella mala del Montenegro.
Una storia di guerra, una gangster story sovrannaturale, con horror e mitragliatori d'assalto.
Su UBC, ci sono un paio di tavole in anteprima.
Qui ne metto una.



Nella seconda, ormai non è più un segreto, c'è un nuovo maestro.
Il titolo provvisorio è "La nave fantasma" e dovrebbe uscire in estate.
Disegnata dall'ottimo Arturo Lozzi, ci farà navigare su nuove rotte, raccontando vita, morte e "miracoli" del maestro Akhar Nun.
Io te lo dico, ma non lo fare. Se indaghi sulla radice linguistica del suo nome, capirai parecchie cose sul suo conto.
Dicono che in questa storia sono stato piuttosto romantico.
C'è una tavola sul sito Bonelli e qui metto un'illustrazione direttamente dal blog di Arturo:





Del resto, ne parleremo quando la scaramanzia mi darà il permesso.

10 commenti:

CREPASCOLO ha detto...

Jebel Akhdar ( da cui, immaginiamo, siamo passati a Akhar ) potrebbe essere reso come ''montagne verdi''. Nun è il principio creativo maschile degli antichio egizi. Rebus degno del Riddler dei telefim con Adam West e Burt Ward.
Marcella Bella è - con Orietta Berti - la cosa più vicina alla Drag Queen che l'Italia ha saputo produrre prima di Platinette.
In sintesi ( non proprio una nostra qualità di spicco) : il signor Cajelli ha creato un maestro dalla sessualità ambigua, probabilmente un cocktail del primo Bowie e dell'ultimo Morgan, ma truccato come la moglie del soldato vista attraverso lo Stargate.
Un plauso a Diegozilla che ha portato la creautura di Boselli & Colombo su sentieri Napodylaniati.

sid ha detto...

ecco... you Dampyr non l'ho mai letto. ottima ragione per cominciare con quello di aprile! :D

e poi, ma ormai sono noiosa, sono pazzamente innamorata dei tuoi cinezilla, questo di Arnold è fantastico! :)

loscofiguro ha detto...

Sono contento per il mezzovampiro. O mezzoumano, dipende dai punti di vista.
Anche se lo leggo un mese sì e uno uno... 'nsomma.
Ma Zagor?
Così non mi trascuri il MIO Zagor!?

Diego Cajelli ha detto...

@Crepascolo
Ecco, quella era la prima versione del soggetto!
L'ho modificato un po' in corso d'opera...
:-)

@Sid
Ti faccio un riassunto fast dei precedenti 109 episodi?
Sono autoconclusivi, però hanno una mega trama generale che li collega tutti!

@Loscofiguro
Per Zagor bisognerà aspettare l'almanacco di settembre!
E' una storia sull'onore, il rispetto, il senso del dovere e altre cose ad alto tasso di testosterone...

sid ha detto...

109 episodi?!?
occhei comincia che c'ho tempo! :D

... di mille ce n'è...

MA! ha detto...

Il numero di aprile pare obbligatorio: i Balcani, la guerra, la mafia. Con uno teatro simile non ci si può che aspettare una grande storia. Magari non esattamente divertente (...) ma sicuramente grandiosa.

loscofiguro ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
loscofiguro ha detto...

Grazie Diè!
In realtà, avevo letto sul forum di Zagor il programma uscite del 2009 e mi ero detto "Ma come, solo un numero del Cajelli nazionele?", quindi già lo sapevo.
Però avevo sperato che mi dicessi "Nooo, lì è sbagliato, ci sono altre mie storie in uscita!"
^_^
Vabbè, me la farò bastare.

AlessandroDiVirgilio ha detto...

Quoto in assoluto MA!

Mafia montenegrina, leggende gitane... mmm, già assaporo!

clyde ha detto...

se diego sta con noi... il 2009 sarà un buon anno....