venerdì, marzo 21, 2008

Asus Ninja!

Se vuoi avere la meglio su una creatura dell'immaginario tecnologico, devi essere pronto a percorrere la via del Ninjutsu!
Non puoi affrontare in modo normale un coccodrillo albino che esce dalle fogne.
Per cui, se vuoi avere l'autentica leggenda contemporanea che risponde al nome di Asus eee Pc, devi essere una leggenda anche tu!
E io lo sono!
Un sibilo di shuriken...
Una Muramasa nera dietro la schiena...
Furtivo e in grado di sparire nel lampo di un fumogeno...
Digozilla Ninja ha colpito!

8 commenti:

Fabio ha detto...

...mi intrometto con una domanda da profano totale (uso Macintosh dal 1999 e non mi sono mai più guardato indietro):

...


...


...ma che cosa ha di tanto speciale, 'sto baracchino? Niente slot CD/DVD, uno schermo che è comodo da osservare per un puffo, Windows come sistema operativo...

...solo perchè è tascabile?

Libero Assassino ha detto...

Pensa ad uno scrittore, con 300 euro hai un notebook delle dimensioni di un blocco note, del peso 3 volte inferiore di un notebook normale, che oltre a scrivere non ti serve a niente.

Ora, stai tornando da napoli comicon e sei in treno, hai appena finito la sceneggiatura e la mandi tramite email a chi (si spera) te la pubblicherà.

hai anche una chiavetta usb con capacità di memoria doppia di quella del tuo cosino, ma la schiaffi dentro e ti guardi un bel Divx (uno legale :P), ciucciando pochissima enerigia, poichè lo shcermo è piccolissimo e poichè non hai nessun disco che gira.

ora, io che mi trovo allora,nella situazione di scrivere la tesi con un notebook che si impalla di continuo, e se la CPU va oltre il 55% di utilizzo si spegne, un cosino come quello mi permetterebbe di finirla senza sforzarlo più di tanto, utilizzando il mio bravo word ed il mio bravo exel, avendo speso solo 300 euro contro i 600 di un pc medio.

che cosa voglio di più dalla vita? un HD da almeno 8 GB in quel cosino :)

dario dp ha detto...

costa meno di un ipod, ma è un vero PC trasportabile. E' grande quanto un tascabile feltrinelli, leggero altrettanto, solido e flessibile. Il suo SO è basato su linux, volendo si può istallare xubuntu (consigliato) e diventa un vero computer, puoi navigare, guaradre la posta, scrivere, vedere le foto appena fatte (probabilmente senza ritoccarle), vedere un film (basta una chiavetta da 2/4 giga ).

E' chiaramente un secondo computer, ma per quello che costa e per le sue dimensioni è eccezionale.

Fabio ha detto...

...io rimango dell'idea che guardare un film (due ore! mica cinque minuti di youtube...) su un microschermo è da masochisti e non s'apprezza una cippa, navigare in wireless non col modem di casa ma in 'hotspots' in giro per l'Italia è una utopia bella e buona (alla faccia di quello che vogliono farmi credere Gattuso, la Blasi e i loro amici della vita che è adesso) e che una tastiera minuscola è molto poco ergonomica.

Però è un bel giocattolino.

Libero assassino: se il notebook ti si impalla di continuo e ti si surriscalda scrivendo con word è evidente che non hai mai provato un powerbook Apple...
Io ci registro con ProTools e mixo anche quindici tracce contemporaneamente senza rallentamenti, vedi tu...

Però anche io mi comprai un gadget inutile e tecnologico anni addietro e non potei farne a meno: vi ricordate per la prima Playstation quella memory card con una specie di Tamagochi all'interno? Bene, sembrava che ne morissi se non me ne fossi comprato una e poi dopo un mesetto finì a prender polvere...

La carne (tecnologica) è debole...

:)

dario dp ha detto...

fabio stai sbagliando paragone
l'EEEpc non è un notebook piccolo, è un palmare grande!

ripeto è un secondo apparecchio realmente trasportabile e usabile in giro. Un laptop non lo apri in mezzo alla strada, non lo porti nello zaino accanto ai libri, ecc.

è chiaro che è scomodo, ma se sei una persona che è viaggia parecchio, è sempre fuori e ha bisogno di un pc realemnte mobile non è scomodo, è comodo

Anonimo ha detto...

Off Topic: io ti stimo perchè nel cinezilla citi la scena più bella di sempre, tratta da uno dei film più belli di sempre (la bat-bomba!)...

Jack Monkey

M0rg4n4 ha detto...

io non l'ho mai usato ma sembra interessante...viaggio parecchio e molte volte penso portarmi dietro il mio notebook ma poi per non ammazzarmi la spalla rinuncio... mi avete dato una buona idea...

mi informeró :)

Saluti e complimenti per il blog

M0rg4n4

Davide ha detto...

salve fratello ASUSEEEPC (salute!)

scambiamoci un segno di fratellanza e salutiamoci con il nostro saluto segreto: bktjvk