lunedì, gennaio 07, 2008

Risposte Arretrate

Capita che non ci sto dietro a rispondere a tutti i messaggi che vengono lasciati nei commenti dei miei vari post.
Mi scuso.
Allora raduno qui i vari quesiti mi lancio in una risposta multipla cumulativa.

Grazie a tutti per gli auguri di Natale, Capodanno, e per complimenti sulla fiducia riguardo a Zagor!
Baci fitti, strette di mano, coccole alle ragazze, maschie pacche sulle spalle ai ragazzi, e baci anche a loro, ma solo se si sono fatti la barba.

Poi:

Andrea ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Anno nuovo, Zagor nuovo!":
(.. taglio…)
P.s. Una domanda Diego...
In futuro sarà possibile rivederti al lavoro con Paolo Bacilieri? Su Napoleone eravate da sbavazzo!!!

Mi sa che qui mi sono preso una lode immeritata!
Su Napo le storie di Paolo le ha scritte prima Ambrosini, e poi Bacilieri tutto da solo, io non ci ho mai messo il mio zampino!
Sul lavorare con lui… Bè, insomma, sarebbe davvero bello!

ausonia ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Anno nuovo, Zagor nuovo!": guardando queste tavole mi viene in mente il tg1... davvero, non so perché. idea di cristallizzazione figurativa, simbolica... forse. strana macchina del tempo inceppata sugli anni sessanta. non so. la bonelli dovrebbe far stampare queste chine su la carta gialla. tipo albo già vecchio anche se nuovo nuovo e appena comprato. boh. un'idea come un'altra. magari dovrebbe pagare dei cinesi per far spiegazzare le copertine per avere un effetto antichità più completo... forse. mah... chissà.

Già, si, ma forse anche no.
Nel senso che ti capisco, ma però…
Così come esiste un Tg1, esiste anche il telegiornale de La7 o di Sky.
Anzi, nel fumetto la cosa è ancora più estesa e varia, perché da noi, qui, nel fumetto, c’è davvero la possibilità di scegliere che cosa leggere.
Il problema è nel chiedersi come mai il Tg1 non viene letto da una giornalista in topless o da un distributore di bevande calde, ma da rassicuranti tipi in giacca e cravatta o da signore in tailleur.
La risposta è: Perché è il Tg1.
Per cui, dal mio punto di vista, e non è mica detto che sia quello giusto:
Mi piace una realtà fumettosa in cui posso scegliere di leggere Zagor e anche il tuo PHCP, e tutto quello che ci sta in mezzo.
La mancanza di alternative mi troverebbe furioso e preoccupato!

Anonimo ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Regali di Natale!": Caro Diego, qual è la tua spiegazione per la lanuggine che immancabilmente si forma nell'ombelico degli uomini?

Esistono due teorie a riguardo.
La prima, confermata da uno studio durato secoli, iniziato da un gruppo di alchimisti praghesi e terminato dal Clan Celentano negli anni ’70, sostiene che si tratti di Materia Nobile.
Chiaramente non lo posso dire qui, in pubblico, dove possono esserci dei non iniziati ai precetti di Paracelso che cosa si intende per Materia Nobile, comunque…
Pare che, raccogliendone la giusta quantità, pari per peso e dimensione ad un essere umano, si possa creare un essere vivente, se non addirittura il proprio Doppelgänger.
La seconda ipotesi, detta anche: “ La legge Catrini”, prende il nome dall’erudito che la elaborò nella prima metà degli anni ’80, Venanzio Catrini.
Secondo il Catrini, fermo sostenitore della psicosomatica, e anticipatore delle teorie quantistiche, il pensiero genera materia.
Un suo studio afferma che il pensiero positivo crea una fortissima energia, ovvero si tramuta in un flusso benefico di particelle, mentre il pensiero negativo, le cazzate, le cattiverie e i moti di ignoranza generano uno scarto.
Un residuo organico, pilifero e lanuginoso che alla lunga, se non rimosso puzza anche un po’.
Nelle persone normali, che alternano pensieri positivi a pensieri negativi, si raccoglie nell’ombelico, nei tronisti di Maria De Filippi cresce direttamente all’interno del cranio.
Fino ad occuparlo interamente.


Andrea ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "La prospettiva di Lost": Per me la più gnocca rimane Michelle "Ana Lucia" Rodriguez

Confermo e sottoscrivo.
Anche se, la figlia di Ben, Tania Raymonde, ammè mi attizza non poco.



Quest’anno compie 20 anni, per cui non rischio nemmeno la galera.

1 commento:

laura ha detto...

A me piace un sacco anche Kate, ma Tania l'avevo già adorata nel ruolo dell'amica folle di Malcolm... e se non hai mai visto Malcolm scaricatelo e mi ringrazierai