mercoledì, gennaio 02, 2008

Anno nuovo, Zagor nuovo!

Questa settimana esce il primo lavoro dell'anno del sottoscritto.
E' una storia doppia di Zagor, disegnata al bravissimo Paolo Bisi.

Questa è la copertina, dell'inossidabile Ferri:




e queste un paio di tavole in anteprima!
(rubacchiate dal forum di Zagor)




Nota Tecnica:
Il cannone del Capitano Ford, ha un calibro tanto esagerato che lo costringe a farsi da solo anche i proiettili.
Però, può sparare ai cattivi attraverso i muri...



Nota Tecnica 2:
L'idea di base di questa storia, ovvero una milizia privata, pagata dalla compagnia del Legname, per proteggere i boscaioli al lavoro in una zona selvaggia, non me la sono inventata.
E' tutto vero e storicamente esatto.
(Ho inventato tutto il resto, perchè facciamo fiction, non documentari!)

Nota Tecnica 3:
Se leggiamo questa avventura tenendo in mano il "Manuale del piccolo Cospirazionista", cogliendo i rimandi e le citazioni nascoste, si può accedere ad un simpatico secondo livello di lettura...

5 commenti:

jester24 ha detto...

Normalmente non compro mai zagor, ma questo lo prenderò e gusterò di sicuro. Lo hai scritto tu e questo mi basta, i disegni, tra l'altro mi sembrano davvero belli.

Luigi Serra ha detto...

Leggo sempre con piacere i Zagor scritti da te. Anche se in ritardo auguri di un felice 2008.

ausonia ha detto...

guardando queste tavole mi viene in mente il tg1... davvero, non so perché. idea di cristallizzazione figurativa, simbolica... forse. strana macchina del tempo inceppata sugli anni sessanta. non so. la bonelli dovrebbe far stampare queste chine su la carta gialla. tipo albo già vecchio anche se nuovo nuovo e appena comprato. boh. un'idea come un'altra. magari dovrebbe pagare dei cinesi per far spiegazzare le copertine per avere un effetto antichità più completo... forse. mah... chissà.

Andrea ha detto...

Ottimo Zagor, Diego! L'ho finito di leggere ora (alle 4 del mattino con la pioggia è il momento ideale per leggere Zagor!).

Non so se è un caso che tu abbia postato quella tavola di Bisi (la seconda) perchè è la mia preferita di tutto l'albo: Paolo ha fatto davvero un bel lavoro e le sue tavole sono davvero dinamiche! Un bel 10 a tutte due aspettando la seconda parte!

P.s. Una domanda Diego...

In futuro sarà possibile rivederti al lavoro con Paolo Bacilieri? Su Napoleone eravate da sbavazzo!!!

Zagor ha detto...

ho letto con entusiasmo questa storia di Zagor...l'ho trovata perfetta!
anche se una decina di pagine in più nel finale non avrebbero guastato...ma ultimamente le storie bonelli DEVONO finire nell'albo... (purtroppo) Quindi complimenti per la storia !
Vero che i nomi Roswell e Zapruder non sono presi a caso ? Roswell sappiamo tutti a cosa si riferisce...e (vado a memoria) Zapruder non era l'autore del filmato dell'attentato a JFK ???
e gli altri riferimenti nascosti non li ho beccati però......