lunedì, novembre 26, 2007

Due Riviste!

Non in ordine di tempo o di importanza, segnalo la mia presenza cartacea su due eleganti supporti periodici.
No, non si tratta delle mie foto con Paris Hilton paparazzate su “Chi”, ma nello specifico di:

- 1 -
Un racconto su Eleanore Rigby.
Una rivista letteraria, autodefinitasi: “il più importante pamphlet letterario del mondo.”
Questa la copertina:




Il terzo numero, [We Can Be] Heroes, mi vede in compagnia di Ferrari, Deninotti, Serristori, Morozzi, Lethem. Più uno spettacolare Davide Gianfelice alla cover.
Cinque racconti, tra cui il mio, che non è quello che vi dicevo nel post qui sotto, un saggio, 72 pagine, brossurato.
Qui c’è il sito ufficiale: Eleanore Rigby.
Se il 5 Dicembre avete voglia di uscire di casa, troverete rivista e autori alla Scighera, locale non della Milano-da-bere, in via Candiani 11. Siamo lì dalle 21.30 in poi.

- 2 -
Una lunga intervista su Writers Magazine Italia.
Una rivista su chi scrive, per chi scrive, e su come scrivere.
Ecco la copertina:



(Altieri spacca!)
L'ottimo Gianfranco Staltari mi ha chiesto diverse cose sul mio metodo di scrittura per fumetti, su come faccio, su come non faccio, consigli, impressioni e quant’altro.
Ci sono esempi, e quella struttura che uso per comporre il Plot di cui si parla ogni tanto sulle verdine pagine di Diegozilla.
La rivista la si può acquistare on line, sul loro sito troverete maggiori imformazioni.
Qui il sito: WMI

3 commenti:

Adriano Barone ha detto...

Hai dovuto pubblicare un racconto prima di deciderti, ma alla fine ci vieni, alla Scighera... ;-)

Ci si vede lì, così ti offro il famoso succo di frutta tropicale che ti avevo promesso da tempo. XD

Peace and love.

A:

Matta ha detto...

ER è una figata pazzesca!
ma al di là di questo...ma come cacchio trovi il tempo (e le idee!) per scrivere tutte queste cose diverse! io già non mi sento più prolifico come un tempo...

Gianfranco S. ha detto...

Ciao Diego,
grazie per la segnalazione e la disponibilità.
Il dossier sullo "scrivere fumetti" è stato molto gradito dai lettori.
A presto, magari per un'altra intervista in occasione dell'uscita del tuo romanzo!

Gianfranco