venerdì, maggio 04, 2007

Diegozzì dicce le fonti!

Nel numero 37, scrivevo sulla mia rubrica di Nick Raider:

Pagina 89
Fa la sua comparsa sulle pagine di Nick Raider: Michail Sergeevič Gorbačëv (Михаи́л Серге́евич Горбачёв), nato il 2 marzo 1931 a Privolnoe, è stato a capo dell'Unione Sovietica dal 1985 al 1991.
Creatore del processo di riforma noto come Perestrojka, ha portato alla conclusione della guerra fredda e alla fine del regime sovietico.
Nel 1990 è stato insignito del premio Nobel per la pace.
In una pubblicazione apocalittica del 1986, veniva addirittura indicato come un possibile Anticristo, a causa della voglia sulla fronte.
Questa leggenda urbana sull’ex presidente sovietico, ha avuto il suo apice nel 1988 con la pubblicazione del pamphlet supercospirazionista: “Gorbachev! Has the Real Antichrist Come? “ scritto da Robert W. Faid.
Circa dieci anni dopo, la stessa tesi è stata ripresa con forza dal settimanale scandalistico spagnolo: Hola, con un servizio fotografico su Gorbaciov, ritratto in casa sua accanto a dei quadri in cui si vede il Cristo che dipinge con il suo sangue la voglia sulla fronte del politico.
Non ci sono state smentite o conferme sull’autenticità di quelle immagini.

Sull'albo la foto non ho potuto mettercela...
Pensando di fare cosa gradita, eccola qui!
Notate i quadri alle spalle del nostro amico!




Per chi non l'avesse capito, questo è il primo di una serie di post in cui apro gli archivi e mostro la mia documentazione!
:-)

3 commenti:

Fam ha detto...

Neanche il Kgb ha un archivio così.

GiganteBuono ha detto...

Gli archivi di Cajelli O__O non vedo l'ora!

Quadrilatero ha detto...

Grande storia e quadro da veri cospirazionisti alla Diegozilla!

Chissà che altro c'è nell'archivio segreto del Cajelli! :P