martedì, marzo 27, 2007

Oggetti Smarriti

Mentre mi ranzavo i capelli con il ranzino, ho fatto un breve elenco mentale delle cose che ho perso, delle cose che ho prestato e non mi sono state restituite, delle cose che nel corso degli anni ho mollato in giro senza ritrovarle più.

Omicron
Introvabile film di Ugo Gregoretti, con Renato Salvatori, era una VHS registrata da Fuori Orario.
Mai editato in VHS ufficiale o DVD, introvabile sul Mulo.
Omicron, in origine, l’avevo prestato a Rosenzweig e lui poi l’aveva prestato a Palumbo.
Quando vedo il barbuto materese, mi dimentico sempre di ricordargli di quella videocassetta.
Secondo il diritto internazionale dovrei rivalermi su Maurizio.

Da qualche parte a Parigi vive Paolo.
Paolo ha un mio Basso.
Trattasi di un Gibson Diavoletto, che avevo comprato usato per 100milalire in un negozio in Puglia.

Una mia antica fidanzata possiede l’unica copia al mondo di un mio romanzo giovanile.
Un cyberpunk comico dal titolo: Giù nel Carotone.

Tito, ha nella sua libreria un mio volume di Napoli Ground Zero.

Angelo dei Pali e Dispari ha il mio Get Shorty in videocassetta.
Tranquillo, me lo sono ricomprato in DVD.

In seguito al recente trasloco non trovo più:
I guantoni.
Un Nunchaku.
L’avevo comprato a 16 anni, e l’ho usato per ore ed ore, nella mia cameretta.
(Oltre che per una certa faccenda che i miei lettori conoscono bene.)

A proposito di armi.
Non mi ricordo più se il Tonfa l’ho regalato a quel mio amico, oppure se era solo un prestito e lui se l’è tenuto.

Un mio allievo di tanti anni fa, si è tenuto una mia videocassetta di documentazione.
Erano dei filmati medici di operazioni chirurgiche.
Che se ne farà?
Bho…

Luca Crovi, si è tenuto la mia copia del favoloso ciddì: Beretta 70.
Questa me la devo segnare sulla mano, che domani vado in redazione e glielo dico.

Non so più che fine ha fatto il volume di illustrazioni con i folletti di Labyrinth.
Era proprio bello, cacchio!

10 commenti:

suXgiu! ha detto...

Fiuuuuu!

non sai che sollievo non aver trovato il mio nome o nick....
... lo so, sono a rischio, ma non lo faccio con cattiveria ;-)

Ciuazzz

Fam ha detto...

Prova qui.

Marco Rizzo ha detto...

(Oltre che per una certa faccenda che i miei lettori conoscono bene.)


io so!!!! :D :D

quindi è una storia vera, quello scontro epico...

DIFFORME ha detto...

nel mio ruolo di "contestatore" con un bel pò di manifestazioni sulle spalle (e nei polmoni), in primis le giornate di genova del 2001, spero che il famigerato tonfa venga da te utilizzato solo per simpatici e fantasiosi giochini erotici.... :)

minty ha detto...

Ma beato te che almeno ricordi chi-non-ti-ha-restituito-cosa!
Io ogni tanto mi accorgo che certi oggetti mancano all'appello, ricordo di averli prestati e... non so mai a chi, per cui non posso rivalermi su nessuno! -__-
Maledetta la mia memoria...

Diego Cajelli ha detto...

X Giorgio
Il Tonfa fa parte della serie di armi che ho studiato nel Kobudo!
Sul lato "contestativo" mi sa che la pensiamo proprio uguale.

X Marco
Tutte le storie di quella "serie" sono vere.
;-)

Hytok ha detto...

"Omicron" in VHS pare di sì...

federico penza ha detto...

omicron sul mulo c'è...

Anonimo ha detto...

Diego! Come stai?
Sono riccardo (quello più grosso che conosci).
A casa dei miei ho un un tuo libricino su Elvis e un volume di Toppi. Roba prestata ai tempi di Durango (ma perché non lo facciamo?)

Lo so sono una merda... ma se non leggevo il post, col cazzo che me ne ricordavo...

Ciao mucchio, r

federico penza ha detto...

Ho finito Omicron, me lo consigli? ciao