mercoledì, marzo 21, 2007

Confessioni

Oltre a rimettermi in forma e diventare una macchina letale delle Arti Marziali, ho deciso di essere sincero e di dire le cose fuori dai denti.
Confesserò, e lo farò in modo candido, sorridendo, senza rancore, giuro.

In seguito al polemicone della Top Ten dei migliori fumetti del 2006 de Lo Spazio Bianco, confesso che non mi sarebbe dispiaciuto affatto vederci inserito: Il Mistero delle Cinque Gemme.
Ringrazio la signora Flavia per averlo inserito nelle sue preferenze, ma è comunque una votante su 39.
Tolto Michele Ginevra, che è persona troppo onesta per inserire un volume che lo vede coinvolto, ne rimangono comunque 38.
Okay, ogni scarraffone è bello a mamma sua, ma da un punto di vista editoriale, politico, comunicativo, mi sembrava di aver fatto un lavoro non dico bello, ma perlomeno importante.
Lasciamo perdere per un momento il fatto che il referendum lo abbiamo vinto, lasciamo perdere che di solito i fumetti didattico/istituzionali sono noiosi fino alla morte, rimane il fatto che un operazione come Il Mistero delle Cinque Gemme, editorialmente non si fa tutti i giorni.
Vabbè.
Sarà stata colpa della favola e dei colori, forse hanno contribuito a rendere sì leggibile il progetto, ma forse gli hanno dato un aspetto troppo leggero e inadatto alla serietà insita in una top ten.
Comunque, sono sicurissimo che la colpa non sia da ricercare nel fatto che lavoro per Bonelli.

8 commenti:

Anonimo ha detto...

http://www.lospaziobianco.it/articolo.php?chiave=3360

nel grande mare di pubblicazioni un po' di attenzione ti era stata data, vedo

può essere che dei 38 forse solo pochi pochi pochi lo abbiano letto?

DAv

boris battaglia ha detto...

se può consolarti ti dico che quella giuria non ha alcuna autorevolezza, in quanto boris battaglia non è stato contattato non dico per la presidenza, ma nemmeno tra i 19 kritici esterni.
Se può consolarti ti dico che le cose più belle pubblicate nel 2006 non sono state tradotte in italiano e l'unica meritevole è il volume 12 di spirit, c'è nell'elenco?.
ciao
stammi bene, fai il tuo lavoro, e goditela, che già ti piace e questo non è mica poco.

Anonimo ha detto...

Caro Diego

C'è anche di più. Avevo proposto il volume anche per il premio lucchese dedicato alle migliore iniziative editoriali. In quel caso potevamo farlo perché ogni soggetto interessato doveva proporre le proprie autocandidature. Avevo anche segnalato un'altra nostra piccola iniziativa editoriale sul discorso della prevenzione del consumo di sostanze.
Penso che un premio del genere fosse meritato, per i numeri che ha avuto e per la qualità della realizzazione.
La giuria ha invece preferito, se non sbaglio, premiare Hazard per la pubblicazione in corso dell'opera omnia di Tezuka.
Capisco il verdetto perché l'anno prima avevamo già ricevuto il premio per Schizzo e premiarci due volte di fila avrebbe dato adito a polemiche, immagino.
D'altronde il lavoro di Hazard è meritorio.
Capisco anche l'esito della top ten e l'unica segnalazione ricevuta.
Non sto a farla lunga, ma penso che Il mistero delle cinque gemme sia stato notevolmente valorizzato sul piano locale quanto poco considerato nell'ambiente. Senza dubbio è stato poco letto, come dice Dav, ma probabilmente viene giudicato sbrigativamente un prodotto facile, perché associato a valori civili. Quindi ha successo perché parla della Costituzione, quindi è scontato che sia diffuso. Inoltre, sostanzialmente non ha venduto, quindi non è stato un best seller, quindi non è alla pari con gli altri prodotti. e così via...
Viene così sottovalutato il merito artistico, che non è casuale e ha fatto sì che migliaia di persone qualunque l'abbiano letto, subito capito e apprezzato.
Diego, non preoccuparti.
Chi la dura la vince
;-)

MicGin

Anonimo ha detto...

ovviamente davo per scontato che è stato importante anche tutto il processo editoriale e istituzionale (BD, Comune etc) che c'è stato dietro e che secondo me ha valorizzato ancora di più questo progetto.
Cmq, pace amen
MicGin

Perissi ha detto...

Forse non lo sai, ma l'anno scorso, a "Fumetti in Tv", é stato consegnato al disegnatore il premio "Carlo Boscarato"... Probabilmente il libro sarà tra le nomination di quest'anno.

Phentermine ha detto...

Nice design of blog.

BuyLevitra ha detto...

Thanks for article!

Phentermine ha detto...

Thanks for interesting article.