giovedì, febbraio 01, 2007

Spettri.

Roberto parla di cene, e ottiene 60 messaggi di polemiche, Ottokin racconta del suo lavoro nuovo, e viene definito immediatamente un comunista fancazzista, Stefano racconta i cazzi suoi, e ottiene duecento righe di acidissima analisi sui massimi sistemi.
E io ne ho piene le palle. Sono stufino di questo utilizzo delle energie.
Se tutta questa acredine, tutto questo frontale rosicamento, tutto questo impegno nel fare tottò sul culetto alla gente, fosse indirizzato verso un progetto, fosse veicolato a realizzare qualcosa e non a pisciare negli angoli, forse il Mondo sarebbe un posto migliore.

5 commenti:

Il figlio buono del Diavolo ha detto...

Come dicono nei forum, "Quoto".

qualsiasi cosa letteralmente voglia dire.
GL

Anonimo ha detto...

se volevi portarmi qui ci sei riuscito, il problema è che al contrario dei tuoi "amichetti del quartierino" su di te c'è troppo poco da dire, al contrario di loro tu e i ruoi post, per quanti ne ho letto finora, siete sempre su una linea, scrivi bene e pensi bene. Questo è forse un complimento? Non credo, voglio solo dire che tu sei meno idiota e saccente di loro

con stima
Ashburn

emo ha detto...

su una cosa non sono d'accordo, Diego, sull'aggettivo "frontale".
A parte il tizio qua sopra, che almeno ci mette il nick, c'è da dire che molto del casino viene fuori proprio perchè le cose dette da RRobe, Stefano o Ottokin o da altri su altri blog, non vengono affrontate frontalmente, ma di carambola dietro l'anonimato.

L'Orso Ciccione ha detto...

C'è chi riesce a concentrare le proprie energie anche in direzioni peggiori:
http://orsociccione.blogspot.com/2006/05/peace-love.html

il matta ha detto...

D'accordo. Su tutto.