lunedì, marzo 20, 2006

Tavole in Tavola

Nell’ultimo periodo ho la scrivania piena di tavole, alcune stanno per uscire, altre sono in lavorazione, alcune da rivedere, altre ancora da controllare.
Tavole, tavole e tavole.
Bisogna fare un po’ di ordine.

Dampyr di Maggio:
IL GIORNO DELLA FENICE, disegnato da Alessandro Baggi.
L’ho riletto tutto sei volte.
C’è un errore di lettering che ho segnalato.
Nel complesso è l’albo più visionario mai scritto dal sottoscritto, ho un po’ paura, alcune scelte di sceneggiatura sono decisamente spiazzanti, e lo dico come forma, non come contenuti…
Anche se, a guardare bene, i contenuti non sono tranquillizzanti.
Parla di arte contemporanea, il soggetto è stato discusso con Baggi.
Tele, sangue e inchiostro, visioni oblique, demoni siberiani, chissà che cosa diranno i lettori…

Nick Raider
Titolo Segreto
Credo che uscirà nei primi mesi del 2007, o verso la fine del 2006.
L’ho scritto tutto, Giancarlo Caracuzzo è arrivato a tavola 95 di 128.
Gli ho scritto una lettera di complimenti.
Ci ho lavorato molto, fornendo una valanga di riferimenti fotografici, forse troppi, giga di fotografie, schemini, armi, strade, modi di aprire il coltello…
Spero di non aver esagerato.
Il plot è una randellata sulla nuca, il modo di raccontare è The Undertaker che ti sbatacchia qua e la, l’intreccio si scioglie a fucilate e non a parole, speriamo piaccia…

Dampyr
Titolo Segreto, disegni di Alessandro Baggi.
Uscita prevista: non si sa.
Ho scritto la parola fine, in fondo a tavola novantaquattro.
E’ un horror denso denso, un horror che parla di uno scrittore horror, un tema a me molto caro, essendo venuto su a pane e Stephen King.
Ci sono alcuni passaggi che, riletti a mente fredda, mi angosciano un pochettino, era quello il loro scopo va bene, ma forse mi sono lasciato coinvolgere un po’ troppo…
A livello di impatto emotivo credo che sia una storia molto forte, ci conto molto, moltissimo, il finale ricorda quei film di Alfred Hitchcock, dove tutti i nodi vengono al pettine e fanno ancora più male.

Zagor
Titolo Segreto, disegni di Paolo Bisi.
Uscirà quando uscirà.
Sto finendo la prima parte di una storia in due parti.
Bisi è più o meno a tavola 65, e ha realizzato delle sequenze splendidamente realistiche, dense e muscolari, l’acqua è acqua, il fango è fango, i cazzotti fanno male.
Mi piace scrivere storie avventurose, soprattutto se uno un gamba come Bisi trasforma la mia sceneggiatura in un film di Michael Mann.

Dampyr
Speciale numero 3 (Titolo segreto) disegni di Fabrizio Russo.
Due terzi scritti.
La storia è una spy story/horror/action/guerra/avventura/esplorazione/lastmanstanding/bim bum bam
Un crogiolo, una commistione di generi in successione.
Ora sono alla parte: Eroi che si riarmano con quello che trovano e vanno a fare il culo ai cattivi.

Dampyr
Titolo segreto, disegni di Fabio Bartolini
Uscirà quando uscirà.
Fabio ha finito, ha chinato l’ultima vignetta della mia prima ghost story.
Diciamolo subito: ho una paura fottuta dei fantasmi, delle storie con i fantasmi, e di tutto quello che riguarda i fantasmi.
Ho scritto questa storia di notte, da solo, in cucina con il portatile, e avevo la pelle d’oca.
Speriamo sia lo stesso anche per chi la leggerà.

Dampyr
Titolo Segreto, disegni di Giuliano Piccininno
Io ho finito, Giuliano è alle battute finali.
Il boss mi diede il permesso di entrare in continuity, e l’ho fatto.
Si scoprono delle cose….
Se ne coprono delle altre…
C’è molta azione, Giuliano credo si sia divertito, c’è anche un… una… no, non posso dirlo adesso!

MPSC
Misterioso progetto sulla costituzione.
Questo pomeriggio c’è una riunione operativa.Conoscerò Giuseppe Ferrario, per ora ho visto solo le sue tavole e sono rimasto a bocca aperta.

Postilla:
Visti i tempi di uscita (possono passare anche anni) non mi sembra il caso di rivelare con così tanto anticipo i titoli, no?

1 commento:

Claudio ha detto...

Dopo aver alzato Mark Hanry Undertaker può sbatacchiare chiunque!!!!
Diego se becchi Sergio Algozzino a Scuola a Milano gli daresti quel libro sul wrestler Italo/americano che mi dicevi a Palermo.
Gracias hombre!
Poi te lo rispedisco!