venerdì, marzo 10, 2006

MPSC!

Ovvero: il Misterioso Progetto Sulla Costituzione, per gli amici: MPSC!
Oggi ho più o meno finito la sceneggiatura di tutto l'MPSC, farò i soliti ritocchi in fase di lettering, ma direi che ci siamo, ho scritto la parola fine sul bordo in basso di tavola 40.
In sostanza, credo di aver finito uno dei lavori più importanti di tutta la mia carriera, ma faccio finta di niente, lo considero un fumetto come gli altri, altrimenti il pensiero che sarà il signor Presidente Ciampi in persona a controllare il tutto non mi farebbe dormire la notte.
Brrr
Comunque sia, ho avuto modo di lavorare con un grandissimo professionista: Giuseppe Ferrario, e con cinque validissimi aurtori del Centro Fumetto Andrea Pazienza, è stato bello e interessante.
Questo sodalizio tra il Centro Fumetto e Alta Fedeltà ha dato, secondo me, degli ottimi risultati, ora vedremo di concludere il tutto, stamparlo eccetera ecceterone.
Chissà cosa dirà la Signora Franca...
Ecco, ora mi agito.
Speriamo che si veda che ci ho messo il corazon per fare quelle tavole!
Perchè... capperi se ce l'ho messo.

7 commenti:

RRobe ha detto...

Sono stronzo ma devo chiedertelo.
Perché questo è il lavoro più importante della tua carriera?

Libero Assassino ha detto...

uh...sono proprioc urioso div ederlo :)

Diego Cajelli ha detto...

Hola Rrobe!
Non è "IL" è "UNO DEI", che è diverso...
La domanda non è da stronzi, anzi..
E' "uno dei lavori più importanti" perchè ho potuto lavorare sia in termini didattici, sia in termini di racconto, importante per la fase di cocumentazione, la ricerca del linguaggio, il tentativo di non essere didascalico, l'importanza "politico/istituzionale" del media che amo, riconosciuta anche, diciamo, ad alto livello istituzionale, eccetera...
E' stato importante per la critica (prettamente politica) preventiva fatta da Libero, e per l'opportunità che mi è stata data di mettere un piccolo tassello personale "nello spiegare le cose".
E poi, chiaramente... è stato importante perchè tutti credono che ci ho fatto i miliardi!
(Che non è vero...)
:-)
Diè!

LNZ ha detto...

dai die' dai!
nn mi dimentico del tuo favore ma sei fai un giro sul mio blog capisci perche' sono sparito.
e' partito il PSTLC: Progetto Spacco Tutta La Cucina.
un'avvincente racconto ambientato tra calcinacci, discariche, sporco dietro i mobili, misteriosi operai extracomunitari e (brivido!)....l'idraulico...
un'abbraccio e a presto.

Libero Assassino ha detto...

ehm...critica preventiva? io sono davvero curioso di vederlo :PP

Libero Assassino ha detto...

aspè..ma te intedevi "Libero", il giornale?

Diego Cajelli ha detto...

Sì, intendevo "Libero" il giornale...

Diè!