venerdì, dicembre 16, 2005

Attori Preferiti

Con i suoi 3,8 Kg di peso scarico, 4,3 con il caricatore pieno, con i suoi 610 mm di lunghezza con il calciolo ripiegato, nero, compatto, tutto in acciaio, in tre formati diversi: Standard, Mini e Micro, uno dei miei attori preferiti: l’UZI 9 millimetri, è uno dei migliori interpreti della cinematografia d’azione.
















La sua Golden Age è stata nella prima metà degli anni ’80, in quel periodo, ha recitato al fianco di tutte le star tamarre del mondo, Brian Boswort compreso, anche se, i suoi compagni più fedeli sono stati Chuck Norris e il grandissimo Al Leong.















Al Leong (nella foto in alto, e sono sicuro che lo riconoscete) è uno dei pochi che riusciva a morire in tutti i film stringendo in pugno il suo fedele Uzi.
Celebre, il suo salto dal Pick Up rosso in Last Action Hero e la drammatica tortura con l’elettricità in Arma Letale Uno.











(Qui sopra, Uzi spadroneggia, in mano all'attuale governatore della California quando era giovane. Anche oggi, comunque, Arnold continua a essere un Terminator, ma questo è un altro tipo di discorso...)

Sarebbe impossibile elencare uno per uno tutti film dove appare un UZI, ma tra i molti ricordiamo:
Arma Letale
Invasion Usa
Codice Magnum
Miami Vice
Matrix
Broken Arrow
Magnum PI
007 Die Another Day
Terminator
Action Jackson
e un centinaio di film sui Ninja.

Nel 1981, Uzi decide di provare anche altri generi cinematografici, e ci riesce benissimo, finendo nelle mani di un Demone Nazista in “Un Lupo Mannaro Americano a Londra”.




















Nel 1985, il suo grande amico, Chuck Norris, gli riserva l’onore di finire sui manifesti di Invasion Usa, nella versione Micro Uzi con cinghie di cuoio su camicia di jeans aperta, per la gioia di tutti i suoi numerosi fans.




















Attualmente, l’UZI Standard ha ceduto il passo alle sue versioni più moderne e compatte, come abbiamo visto in Matrix, anche se, pare che la tendenza attuale sia usare attori più giovani come lo Steyr Tmp o l’HK-MP5.
Rimane comunque il fatto che senza il lavoro di interpretazione e ricerca, portato avanti da Uzi, le nuove generazioni di attori automatici avrebbero grossi problemi.
L'Uzi, negli anni 80, è stato per la Cannon e la Golan-Globus, ciò che è stato Vincent Price per la Hammer degli anni 50.
Un'autentica, indiscussa star.
Tanto che adesso è un vero e proprio classico.
E come tutti classici, viene digerito dall'immaginario collettivo, viene citato, riprodotto, usato nel linguaggio comune e rimbalzato su pellicole ultracitazioniste e post moderne.
Come questo film messicano, che non ho avuto ancora la fortuna di vedere:




















Prossimamente:
"Quando si spara, si spara da fighi"
I modi esteticamente corretti per usare una Beretta.

6 commenti:

gedo ha detto...

Vorrei dire a tutti che, altro che leIenie, è il Diè a portare bene!
stamattina stavo andando a dare un esame di statistica con poche speranze di essere promosso, dall'autubus avvisto il buon cajelli che mi saluta e...30 all'esame!
Per ringraziare il fato (e Diego) al ritorno sono passato al SuperGulp e mi sono preso i due episodi di Death Love Cube!

gedo ha detto...

ah..chiedo venia per aver inserito un commento che non c'entra nulla con il tuo post!

Ale ha detto...

Hai dimenticato Lara Croft... credo che Uzi non sia mai stato così sexy come nella saga di Tomb Raider... (quand'eravamo giovani e inesperti, non si vedeva l'ora - giocando - di farle impugnare finalmente gli Uzi e sfogare tramite quelli la nostra esuberanza ormonale. Altri tempi, decisamente ;-)

boris battaglia ha detto...

sono un nostalgico
il mio preferito è il
Kalashnikov AK47.
Fai un post anche su questo?
sciao
boris

Diego Cajelli ha detto...

Per Gedo:
Sono contento!
Fammi sapere quando devi dare il prossimo esame, che mi faccio trovare vestito uguale alla stessa fermata del due!
:-)

Per Boris:
Occhei!
Anche io sono un grande fan del Avtomat Kalashnikova Modernizirovannyi
Mi sono già messo al lavoro, il titolo provvisorio, per ora, è: "L'esotico".

Diè!

Diego Cajelli ha detto...

Per Ale (in ritardo)
Mi sembra che quello di Lara sia un Ingram Mac 10...
Devo controllare...

Diè!