mercoledì, giugno 01, 2005

diegolo3

Perchè la notte è la notte, se non fosse così si chiamerebbe in un altro modo.

Gli eventi, i personaggi, le serate consigliate dalla redazione, «il mondo» di Diegolo e uno spazio speciale per i vostri più creativi sms. Ogni Mercoledì nella sezione Cultura e Tempo libero di Diegozilla una pagina dedicata alle notti della città.


L’ sms del mio amico Marrio parlava chiaro: Bcfrt! Dvnìsbbt ore 22, allora senza indugio, ho chiamato Zilly, Zranghy e Zghuffy, tre sorelle, figlie di un potente industriale del ramo viti autofilettanti, e sulla loro splendida Duna Vintage a metano, siamo andati all’inaugurazione del Sugna, il nuovo locale di Marrio.

La selezione all’ingresso era molto rigorosa, controllavano l’abbigliamento, la postura, il 740 e la pagella delle elementari, per fortuna ero sulla lista vip e ci hanno fatto entrare saltando la fila.
Un pensionato di Foligno che stava aspettando il suo turno ci ha sputato, ma non abbiamo reagito, abbiamo però riso delle sue babbuccie di lana rosa, che scemo!… Andavano l’anno scorso e lui le portava ancora.

All’interno del Sugna, c’erano un sacco di star della Tv, seduto su un divanetto c’era Anitra WC, circondato da ragazze bramose di un suo sorriso, ho chiacchierato un po’ con il rotolo d’alluminio della Cuki, si è dimostrato il solito stronzo, meno male che a salvarmi è arrivato Rotolone Regina portandomi anche un drink, siamo andati sul dance floor, per un trip groove.

Il deejay ci sapeva fare, ci ha strabiliati con un remix pop core elettro bring del Ballo di Simone, è stato eccezionale fino al ritornello, al momento di: butta in aria le mani, Zranghy che non brilla di intelligenza, ha pensato a una rapina e si è spaventata moltissimo.
Ma del resto, le notti di Milano sono proprio così… facili da fraintendere, indimenticabili, impermeabili, enigmistiche come la settimana.

1 commento:

Frank ha detto...

Benissimo, grazie Diego, benone, ancora grazie.

E' aria fresca per la mia dignità offesa, di lettrice/ascoltatrice/telespettatrice forzatamente passiva.

E non è mai abbastanza!!