martedì, aprile 19, 2005

Bonnie Tyler

Non dovevo scaricare Holding Out for a Hero.
Non dovevo.
Ho troppa immaginazione fuori controllo, lo metto su a tutto volume, e immagino cose.
Mi vedo ripreso dal basso in rallenty, con la telecamera che gira attorno, mentre cammino a grandi passi sotto la pioggia, di notte.
Poi corro, sui tetti.
Poi ci sono dei ceffi, inquadrati in singoli shot, poi tutti assieme, sono tre, uno ha una coppola.
Aspettano Federica che esce dalla Caffetteria.
Si fanno un cenno.
La seguono.
Lei se ne accorge e corre.
Campo medio dal basso, a livello stradale.
Entra in campo la mia gamba di quinta vista da dietro.
Sollevo uno spruzzo d’acqua da una pozzanghera.
Poi parte il ritornello di Bonnie.
Federica è inseguita dai tre ceffi, poi si volta, guarda in macchina sorride.
Luci da dietro, io mi staglio con tutto il mio metro e settanta all’ingresso del vicolo.
Uno dei ceffi fa scattare un coltello serramanico.
Sorrido.
Sotto la pioggia.

1 commento:

il Bardo ha detto...

sei un tamarro (e ti ammiro in quanto tale) ... ovvio che ho messo su la canzone per leggere il post.