venerdì, dicembre 03, 2004

Criptopost

Questo messaggio è un po’ criptico, perché adesso non tempo di litigare.
Leggendo in rete due recensioni diverse di un’opera che mi vede coinvolto, si è fatto strada nel mio cerebro un certo pensierino…
A volte, ho l’impressione che alcune opinioni siano fortemente condizionate dal desiderio di raffinatezza, dalla necessità di sentirsi chic a tutti i costi, gongolandosi nella nebbia delicatissima della concezione intellettual fighetta del media, mettendo davanti a tutto altissimi pensieri e gustini sopraffini.
Sorrido sull’essere sorvolato.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Spero di non rientrare nella categoria dei "radical chic"!!! O_o


Ettore

Anonimo ha detto...

Mannò
valà, stai tranquillo!
:-)
Diè!