sabato, settembre 18, 2004

Il Cajelli D'Autore...

Tanto tempo fa, quando c'era ancora la Factory, la ruspante casa editrice che avevo fondato assieme ai miei amici, si passava tantissimo tempo dietro il banco del nostro stand alle varie fiere del fumetto sparse per la penisola.
Ore e ore con la gente che passava di fronte ai nostri fumetti, sfogliandoli distrattamente, commentando, qualche volta comprandoli pure.
Per ingannare l'attesa, avevamo inventato diversi sistemi, fu così che un giorno, complici diverse lattine di birra, vennero alla luce le strisce che inizio a mettere qui oggi.
Il disegnatore è un talento assoluto: Simon Panella, un romantico pirata dei pennelli che imperversa qua e la e vive a Vercelli.
Il lavoro funzionava così: Simon disegnava un po' quello che gli pareva a lui e me lo passava, io cercavo di dare un senso alla cosa attraverso i baloon, inventandomi una storia al contrario, partendo dai disegni, cosa che non si fa mai, o quasi mai...
Via, via, la sfida si faceva sempre più difficile, lui cercava di mettermi nei casini, disegnando le cose più assurde nei contesti più diversi...e le ultime tavole sono un vero spasso.
Nelle strisce comparivano anche gli altri membri della Factory, quando arriveranno ve li presenterò.
Sono molte, per cui non sarà un appuntamento fisso, sarà un appuntamento sporadico, anche perchè devo rimontarle, letterarle per bene, sistemarle un po' per l'uscita su internet, e con fotoscioppe non sono tanto bravo...
Ecco la prima e la seconda!



Nessun commento: