martedì, settembre 28, 2004

Ho conosciuto Gallieno Ferri...

...alla comiconvention del Quark Hotel.
Gli ho stretto la mano, ho sorriso, ero davvero intimorito e felice.
Non ho avuto il coraggio di dirgli che il primo fumetto che ho comprato con i miei soldini è stato: "Un Pellerossa chiamato Cico", nel 1981, avevo dieci anni ed ero in vacanza con mia nonnina a Sestri Levante.
Però, durante la conferenza ho parlato di etica zagoriana, lui, che di Zagor ne disegna le avventure da 40anni sembrava d'accordo con me, mentre parlavo sbirciavo verso di lui e ho incontrato spesso il suo sorriso di assenso.
Posso dire di aver incontrato i due "mostri sacri" della mia infanzia, Gallieno Ferri e John Buscema, conosciuto anni prima, in un'altra occasione.
Sono proprio un ragazzo fortunato, mi hanno regalato un sogno e ho avuto la possibilità di stringerci pure la mano.
Ora, non mi rimane che conoscere il Capitano Kirk e sono a posto!

Nessun commento: